Pubblicità

Alcol e rischi, campagna di prevenzione e sostegno per chi non riesce a smettere

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 302 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

ROMA - Si insinua gradualmente nella vita delle persone, come un veleno che stilla goccia a goccia nel corpo e nel cervello: non esiste un'età, un sesso, una condizione sociale che renda immuni all'alcoldipendenza e spesso non esiste antidoto o lieto fine per chi finisce per dipendere dalla bottiglia. Invece "Un finale migliore" può esserci ed è con questo slogan che parte la campagna di sensibilizzazione promossa dalle cinque società scientifiche più rilevanti del settore della lotta all'alcolismo, per la prima volta unite per far passare un messaggio fondamentale: uscire dalla dipendenza è possibile. Un finale migliore è possibile.Preoccupate dai recentissimi dati del ministero della Salute - secondo cui in Italia ci sarebbero circa un milione di persone alcoldipendenti e oltre 8 milioni di persone a rischio.


Tratto da www.repubblica.it - Prosegui nella lettura dell'articolo

sac longchamp pas cher , longchamp soldes , nike air max pas cher , nike air max one pas cher , sac longchamp pliage pas cher
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Difficoltà nei rapporti sessua…

Emilio, 20     Salve, sono Emilio, ho 20 anni. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Erotomania

In psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona provi sentimenti amorosi nei suoi...

Malaxofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei giochi amorosi. E’ conosciuta anche come sarmasofobia, usata dai greci. ...

La proiezione

La proiezione è un meccanismo di difesa arcaico e primitivo che consiste nello spostare sentimenti o caratteristiche proprie, o parti del Sè, su altri oggetti o...

News Letters

0
condivisioni