Pubblicità

Alcol e sesso, il nesso è scientifico

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 423 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Ciò che era facilmente intuibile ha trovato una validazione scientifica. L'alcol spinge le persone a liberarsi delle proprie inibizioni favorendo i rapporti sessuali occasionali e non protetti. A determinarlo in maniera ufficiale è un meta-studio pubblicato su Addiction che ha preso in esame 12 ricerche precedenti.
In base ai dati è stato stabilito che un aumento di 0,1 mg/ml di alcol nel sangue corrisponde a un innalzamento..

 

 

..del 5 per cento delle probabilità di avere rapporti sessuali a rischio. Il parametro per stabilire l'influenza dell'alcol sulla sfera decisionale dei soggetti era dato dall'uso o meno del preservativo. L'elemento interessante è che l'effetto prodotto dall'alcol risulta indipendente dalla personalità del soggetto analizzato: “questa scoperta dovrebbe essere considerata nei programmi di prevenzione dell'Hiv e di altre malattie sessualmente trasmissibili", ha ...

 

 

Tratto da: "italiasalute.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Io

"Nella sua veste di elemento di confine l'Io vorrebbe farsi mediatore fra il mondo e l'Es, rendendo l'Es docile nei confronti del mondo e facendo, con la propri...

Sindrome di Munchausen

S'intende un disturbo psichiatrico in cui le persone colpite fingono la malattia od un trauma psicologico per attirare attenzione e simpatia verso di sé. A vol...

Sindrome di Cotard

E’ una sindrome delirante che porta la persona a credere di essere morta, di non esistere più oppure di aver perso tutti gli organi interni. Jules Cotard, un n...

News Letters

0
condivisioni