Pubblicità

Alcol: per la donna che eccede più danni al cervello che per l'uomo

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 316 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

L'alcol e' piu' pericoloso per le donne che per gli uomini: quelle che eccedono nei consumi, rischiano danni cerebrali maggiori e con insorgenza piu' rapida, inoltre diventano dipendenti molti prima e piu' facilmente dei maschi. Sono questi i risultati di un'indagine condotta da Karl Mann della Stanford University School of Medicine e pubblicata sulla rivista Alcoholism: Clinical & Experimental Research.

Lo studio, ha precisato Mann, non fa che ribadire come l'alcol sia un peggior nemico per il gentil sesso che per il sesso forte, come gia' testimoniato da precedenti studi in cui era emerso che le alcoliste sviluppano molto prima degli alcolisti cardiomiopatie, problemi epatici, muscolari e cognitivi.

Un motivo in piu' per contenere al massimo i consumi, e' il monito di Mann, che ha pure rilevato come negli alcolisti, uomini e donne che siano, dopo un periodo d'astinenza almeno in parte i danni alcol-indotti sul cervello regrediscono.

tratto da Yahoo.it - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Trauma

Forte alterazione dello stato psichico di un soggetto dovuta alla sua incapacità di reagire a fatti o esperienze sconvolgenti, estremamente dolorosi come...

Training Autogeno

Il training autogeno nasce come tecnica ideata da J.H. Schultz, neurologo e psichiatra.Training significa “allenamento”, autogeno “che si genera da sé”; ciò dif...

La vecchiaia

Il passaggio dalla mid-life alla vecchiaia è al giorno d’oggi più sfumato e graduale che nel passato, a causa dell’aumento della durata media della vita, del pr...

News Letters

0
condivisioni