Pubblicità

Alzheimer: la qualità della vita migliora con l’Arte terapia, Pet therapy e Danza movimento terapia

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 406 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

L’approccio dolce per migliorare la vita dei pazienti affetti dall’Alzheimer si è dimostrato efficace. E i risultati di questa ricerca sono stati presentati a Milano in occasione della XVIII Giornata Mondiale dell’Alzheimer, dalla Fondazione Manuli-Onlus, in collaborazione con UniCredit Foundation.
La ricerca, svolta presso l’“Isola in città”, è stata promossa per verificare l’efficacia degli interventi complementari..

 

 

.. – in particolare delle terapie emozionali e psicosociali – sulla qualità di vita dei pazienti con Alzheimer, dei loro familiari e dei caregiver.
Alla voce terapie complementari compaiono tutte quelle metodiche che prevedono trattamenti non farmacologici e fanno capo alle cosiddette medicine naturali o, appunto, complementari. In questo specifico caso si è trattato di Danza Movimento Terapia, Pet Therapy e Arte terapia, ritenute in grado di favorire una maggiore autonomia cognitivo-funzionale del paziente con Alzheimer e che, è chiaro, possono affiancare, ma non sostituire, le terapie mediche convenzionali.

 

Tratto da: "lastampa" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

Gli psicologi nell'emergenza. …

Monica Isabella Ventura, Presidente di Psicologi Emergenza Abruzzo (PEA), ripercorre in poche righe l'esperienza diretta degli psicologi abruzzesi di fronte all...

Quello che emerge nell’emergen…

L'emergenza per il Covid-19 ha portato la comunità degli psicologi ad applicare nuove e più attuali forme di sostegno psicologico. Una riflessione sulle implica...

Il Test del Villaggio come tec…

La ripetizione e la trasformazione nello spazio e nel tempo Il test del Villaggio è composto da un kit di 200 pezzi di legno colorato raffiguranti edifici (cas...

Le parole della Psicologia

Autotopoagnosia

L'autotopoagnosia è un disturbo di rappresentazione corporea, clinicamente raro, in cui è presente l'incapacità di indicare le parti del corpo. Nella maggior p...

Catatonia

La prima descrizione della catatonia risale al 1874, quando lo psichiatra tedesco Karl Kahlbaum, nella sua monografia dal titolo Die Katatonie oder das Spannung...

Autoaccusa

Si definisce auotaccusa l'accusa che una persona fa, spontaneamente, di una propria colpa, anche inesistente. E' l'attribuzione di una colpa commessa da altr...

News Letters

0
condivisioni