Pubblicità

Alzheimer, scoperti cinque nuovi geni coinvolti. Prospettive per prevenzione e terapia.

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 620 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Due lavori, uno statunitense e uno europeo, pubblicati contemporaneamente su Nature Genetics 1, aprono la strada a nuovi approfondimenti sulle cause della malattia - che in Italia colpisce in modo conclamato il 5 per cento delle persone al di sopra dei 60 anni - e puntano, in futuro, a identificare chi ha un rischio maggiore di ammalarsi, con lo scopo di sviluppare interventi preventivi.

Cinque nuovi geni implicati nello sviluppo dell'Alzheimer sono stati scoperti da un consorzio internazionale di scienziati, raddoppiando così il numero delle varianti genetiche note, legate all'insorgere della malattia: cinque nuove tessere che promettono di aiutare a decifrare il puzzle sull'origine e sui fattori di rischio legati alla forma di demenza sempre più diffusa al mondo.  

Tratto da: "repubblica.it"- Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Suicidio

Per suicidio (dal latino suicidium, sui occido, uccisione di se stessi) si intende l'atto con il quale un individuo si procura volontariamente e consapevolmente...

Coping

In che modo tendiamo a superare gli ostacoli e lo stress che la vita ci sottopone? Attuando strategie di coping!! Dall’inglese to cope (affrontare) il termine ...

Agnosia

L'agnosia (dal greco a-gnosis, "non conoscere") è un disturbo della percezione caratterizzato dal mancato riconoscimento di oggetti, persone, suoni, forme, odor...

News Letters

0
condivisioni