Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Alzheimer's: Early detection, risk factors are crucial

on . Postato in News di psicologia | Letto 225 volte

(CNN) -- With more than 5 million people suffering from Alzheimer's disease in the United States, a number that's expected to rise to 16 million by 2050, the pressure is on to find better methods of diagnosis, treatment and prevention. Around the world, Alzheimer's disease is the second most feared disease, behind cancer, according to a recent survey of five countries conducted by the Harvard School of Public Health.
Yet there is still a lot of misinformation: Only 61% of Americans who responded to the survey correctly identified Alzheimer's disease as a fatal illness.

 

 

Many participants also mistakenly believe there are sure diagnostic methods and effective treatments to slow the disease, but most would seek medical attention if they became aware of their own early signs. The research that came out of the Alzheimer's Association 2011 International Conference on Alzheimer's Disease, which took place in Paris last week, reflects a growing emphasis on early detection.
Research suggests the best targets for exploring treatments are patients who do not have full-blown Alzheimer's disease, but experience mild symptoms. Scientists have identified biological indicators called biomarkers that seem to be associated with Alzheimer's, although they are not perfect predictors.

 

Tratto da: "cnn.com" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Folie à deux

La folie à deux è un disturbo psicotico condiviso, ossia una “follia simultanea in due persone”.  Essa è una psicosi reattiva che insorge in modo simultane...

Oblio

L'oblio è un processo naturale di perdita dei ricordi per attenuazione, modificazione o cancellazione delle tracce mnemoniche, causato dal passare del tempo tra...

Nevrastenia

Termine introdotto dal medico statunitense Beard, nel 1884, per designare un quadro clinico, caratterizzato da stanchezza fisica e mentale, irritabilità, insonn...

News Letters