Pubblicità

Alzheimer's: Early detection, risk factors are crucial

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 317 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

(CNN) -- With more than 5 million people suffering from Alzheimer's disease in the United States, a number that's expected to rise to 16 million by 2050, the pressure is on to find better methods of diagnosis, treatment and prevention. Around the world, Alzheimer's disease is the second most feared disease, behind cancer, according to a recent survey of five countries conducted by the Harvard School of Public Health.
Yet there is still a lot of misinformation: Only 61% of Americans who responded to the survey correctly identified Alzheimer's disease as a fatal illness.

 

 

Many participants also mistakenly believe there are sure diagnostic methods and effective treatments to slow the disease, but most would seek medical attention if they became aware of their own early signs. The research that came out of the Alzheimer's Association 2011 International Conference on Alzheimer's Disease, which took place in Paris last week, reflects a growing emphasis on early detection.
Research suggests the best targets for exploring treatments are patients who do not have full-blown Alzheimer's disease, but experience mild symptoms. Scientists have identified biological indicators called biomarkers that seem to be associated with Alzheimer's, although they are not perfect predictors.

 

Tratto da: "cnn.com" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Rimozione o fantasia (1548536…

ELilai, 25     Cercherò di essere concisa. 13 anni fa hanno avuto esordio i miei problemi di disturbi alimentari (tolto un breve periodo di anore...

Area Professionale

Che cos’è il Test del Villaggi…

Il test del Villaggio è un reattivo psicodiagnostico che può essere somministrato ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, alle coppie, alla coppia genitore-b...

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Articolo 2 - il Codice Deontol…

Proseguiamo il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini, con l'articolo 2 Articolo ...

Le parole della Psicologia

Paura

La paura è quell’emozione primaria di difesa, consistente in un senso di insicurezza, di smarrimento e di ansia, di fronte ad un pericolo reale o immaginario, o...

Il metadone

Il metadone è un oppioide sintetico, usato in medicina come analgesico nelle cure palliative e utilizzato per ridurre l'assuefazione nella terapia sostitutiva d...

Longininfismo

Carattere degli organi sessuali femminili determinato da un grande sviluppo delle piccole labbra (o ninfe), le quali protendono all’esterno delle grandi labbra ...

News Letters

0
condivisioni