Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Amici immaginari: aiutano i bambini a crescere

on . Postato in News di psicologia

Immaginare di essere un supereroe o un animale feroce, oppure circondarsi di amichetti che vengono dal mondo della fantasia aiuta i bambini a crescere, a conoscere il mondo che li circonda e ad imparare a relazionarsi con gli altri. È quindi un bene che quasi due bimbi su tre, dai 3 ai 7 anni, siano pieni di questi “compagni immaginari”, come ha evidenziato in un’indagine un’équipe di psicologi dell’età evolutiva delle università dell’Oregon e di Washington. La ricerca, appena pubblicata sulla rivista Developmental Psychology, non solo tranquillizza in maniera definitiva psicologi e genitori che per lungo tempo hanno guardato con sospetto ai “fantasmi” frutto della fervida fantasia dei bambini, soprattutto quelli ormai in età scolare, ma ha il peso di imporre la revisione di alcune teorie ormai consolidate da decenni e legate a nomi come Jean Piaget, psicologo svizzero dei primi del ‘900 esperto dell’infanzia e Sigmund Freud, ci ha raccontato in un’intervista Marjorie Taylor del Dipartimento di Psicologia dell’Università dell’Oregon, una dei team leader del gruppo. “Piaget credeva che questo tipo di immaginazione fosse un segno dell’immaturità dei bambini in età prescolare, e che fosse (e dovesse essere) superabile con l’ingresso alle scuole elementari”, ha spiegato la psicologa, “mentre noi abbiamo visto che avere amici immaginari non è una prerogativa dei bimbi più piccoli ma un fenomeno altrettanto diffuso a 7 anni, che prescinde dalla personalità e dalle esperienze individuali del bambino”. “Freud invece”, ha aggiunto Taylor, “tendeva a vedere simili attività come il riflesso di conflitti inconsci e non come un aspetto sano dell’infanzia”.


Tratto da Yahoo Salute - prosegui nella lettura dell'articolo

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Differenze di età (1505990267…

Enzo, 40       Salve da due mesi ho conosciuto una ragazza di 21 anni con cui ho subito legato tantissimo, ci siamo subito innamorati e fre...

avvocato (1505948867148)

valbuena, 29       Sono un giovane avvocato della provincia di Napoli. Sono fidanzato da 8 anni con una ragazza di 25 anni. ...

Sfogo... (1504940202677)

andrea, 30       Individuo probabilmente schizofrenico... all'età di tre anni la madre, esasperata dal rapporto con il padre cerca di soff...

Area Professionale

Consenso informato e preventiv…

Nuovo obbligo di preventivo e Consenso Informato: il delicato intreccio fra correttezza amministrativa e deontologica. In questo articolo dell'Ordine degli psic...

Psicologo a scuola senza conse…

In merito ai fatti avvenuti ad Arezzo, coinvolgente la figura professionale dello psicologo e la cui presenza in aula a scopi valutativi senza consenso da parte...

Il Jobs Act Autonomi 2017: nov…

Il Jobs Act autonomi 2017, contenuto all'interno della precedente Legge di Stabilità del 2016, è in vigore dal 14 giugno 2017. Il disegno di legge prevede 21 ar...

Le parole della Psicologia

Eiaculazione precoce

Può essere definita come la difficoltà o incapacità da parte dell'uomo nell'esercitare il controllo volontario sull'eiaculazione. L’eiaculazione precoce consis...

Gambling

Il gambling, o gioco d’azzardo patologico (GAP), è un disturbo del comportamento caratterizzato dalla continua perdita del controllo in situazioni ...

Agorafobia

Il termine agorafobia viene dal greco e letteralmente significa: "paura degli spazi aperti”. Le persone che ne soffrono temono perciò lo spazio esterno, vissuto...

News Letters