Pubblicità

Amicizia, benessere mentale, salute del corpo

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 519 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Ricerche condotte su ampie popolazioni dimostrano che la quantità di amici, ma anche, e non secondariamente, la qualità dei rapporti di amicizia hanno un effetto sul prolungamento e sulla qualità stessa di vita (vedi ad esempio, Reblin, M et al., 2008).
Ma come si realizza questa relazione?
Un numero rilevante di amicizie significative su un piano affettivo determina una riduzione dello stress, un miglioramento nella regolazione del glucosio nel sangue (Khambaty T et al., 2014), una maggiore efficienza del sistema immunitario, una migliore regolazione della pressione arteriosa e della funzionalità cardiaca (Black, .H et al., 2002; Eng, P.M. et al. 2002; Christakis, N.A. Et al., 2007; Cadzow, R.B. et al., 2009).
Inoltre, la presenza di una rete sociale di supporto sembra in grado di promuovere comportamenti utili al mantenimento della salute e disincentivare comportamenti rischiosi quali la dipendenza da alcol e tabacco, la tendenza a consumare cibi in quantità esagerata o cibi spazzatura e uno stile di vita sedentario (Strine TW et al., 2007).
Al contrario amicizie insoddisfacenti, ossia caratterizzate da sentimenti ambivalenti verso l’altro (ad esempio, investimento affettivo sull’altro, ma, allo stesso tempo, frequenti vissuti di rabbia-delusione), o dalla tendenza a parlare unicamente di problemi o, ancora, dalla trasmissione reciproca di sentimenti d’infelicità e disperazione tendono a mettere a rischio la qualità di vita e la salute fisica.

Tratto da www.medicitalia.it - Prosegui nella lettura dell'articolo


0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Perdita improvvisa di un genit…

lorena, 26 Salve, innanzitutto ringrazio per questa preziosa opportunità. Scrivo questo messaggio per conto del mio fidanzato, lo stesso ha infatti perso il ...

Disturbo bipolare dell'umore (…

settepassi, 63 Soffro da circa 8 anni di DISTURBO BIPOLARE dell' UMORE, almeno così mi è stato diagnosticato. ...

Il mio compagno (156087164017)

Simy, 42 Il mio compagno è un uomo straordinario, nn mi fa mancare nulla materialmente, ama i miei figli (avuti da un matrimonio precedente). ...

Area Professionale

Articolo 22 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art. 22 (ruolo professionale dello psicologo) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che, sett...

Articolo 21 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.21 (insegnamento strumenti e tecniche psicologiche), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardi...

Articolo 20 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.20 (didattica e deontologia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo s...

Le parole della Psicologia

Isteria

L'isteria è una sindrome psiconevrotica, caratterizzata da manifestazioni somatiche e psichiche, che insorgono generalmente sulla base di una personalità isteri...

Amok

"Follia rabbiosa, una specie di idrofobia umana... un accesso di monomania omicida, insensata, non paragonabile a nessun'altra intossicazione alcolica".» (Zweig...

MECCANISMI DI DIFESA

Quando parliamo di meccanismi di difesa facciamo riferimento ad un termine psicoanalitico che individua i processi dinamici e inconsci mossi dall’Io per fronteg...

News Letters

0
condivisioni