Pubblicità

Amore a prima vista? Questione di geni

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 349 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Il colpo di fulmine esiste e può essere spiegato in termini di imprinting genetico. Lui e lei, due sconosciuti, i loro sguardi s’incrociano ed ecco che il gioco è fatto: è amore. Amore a prima vista, proprio come nei film, e come a volte accade nella vita reale. Il colpo di fulmine arriva inaspettatamente, non può essere previsto, accade e basta. Ma, viene da chiedersi, è solo frutto del caso e del destino se due persone si trovano e incontrano in quello stesso luogo in un dato momento?

Secondo quanto emerso da uno studio condotto da un team di scienziati statunitensi e australiani e pubblicato sul numero di aprile della rivista Genetics, il segreto di questa imprevedibile alchimia risiederebbe in realtà nel nostro Dna e sarebbe più che altro questione di compatibilità genetica. I ricercatori sono arrivati a tale conclusione osservando il comportamento dei moscerini della frutta, notando che in vista dell’accoppiamento le femmine tendono a prestare maggiore attenzione ad alcuni maschi e non ad altri.

Tratto da: "Corriere.it" - - prosegui nella lettura dell'articolo

 
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto urgente (1554296627141)

Virginia, 17     Avrei urgentemente bisogno di aiuto, soffro d'ansia da qualche anno e, adesso che mi sono momentaneamente ritirata dalla scuol...

Collega con manie ossessive co…

Rebecca, 29     Buongiorno vorrei un consiglio su come rapportarmi con una collega arrivata in studio da pochi mesi con contratto a termine rin...

Confusione e stress (155330395…

Elena, 22     Buonasera, cercherò di spiegare al meglio la mia situazione. Ho 22 anni e sono fidanzata con R. da quasi 8 anni e ho una bambina ...

Area Professionale

Articolo 13 - il Codice Deonto…

Proseguiamo, con il commento all'art.13 (obbligo di referto o di denuncia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settim...

La nera depressione e il Confi…

Elementi prognostici ed esperienze traumatiche nel Test I.Co.S. Un caso clinico di depressione analizzato ed illustrato attraverso l'utilizzo del Test Indice de...

Articolo 12 - il Codice Deonto…

Prosegue, con l'art.12, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini. Articolo 12 L...

Le parole della Psicologia

La proiezione

La proiezione è un meccanismo di difesa arcaico e primitivo che consiste nello spostare sentimenti o caratteristiche proprie, o parti del Sè, su altri oggetti o...

Funzione riflessiva

“La funzione riflessiva è l’acquisizione evolutiva che permette al bambino di rispondere non solo al comportamento degli altri, ma anche alla sua concezione dei...

Disturbo Antisociale di Person…

La prevalenza del DAP è pari al 3% nei maschi e all'1% nelle femmine nella popolazione generale, e aumenta al 3-30% in ambiente clinico. Percentuali di preva...

News Letters

0
condivisioni