Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Anche gli uomini fingono l’orgasmo?

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 1794 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Alcune ricerche suggeriscono che il 17-25% degli uomini finge l’orgasmo per diverse motivazioni..

anche gli uomini fingono l'orgasmoUn nuovo studio pubblicato sulla rivista scientifica Sexual and Relationship Therapy ha indagato come e in che misura gli uomini fingono di avere un orgasmo.

Come evidenziato dalla letteratura, sappiamo che circa la metà delle donne finge di avere un orgasmo, ma ciò che oggi sorprende è che alcune ricerche suggeriscono che il 17-25% degli uomini fa altrettanto.

I ricercatori Canadesi Léa J. Séguin e Robin R. Milhausen hanno però sottolineato che “nessuno studio finora ha indagato a fondo le motivazioni che porterebbero gli uomini a fingere l’orgasmo, o come questi motivi potrebbero essere correlati alla soddisfazione sessuale e al desiderio sessuale”.

I ricercatori hanno quindi effettuato un sondaggio online su 230 uomini Canadesi e Americani, con un’età compresa tra i 18-29 anni, che avevano avuto nell’ultimo anno una relazione di almeno 4 mesi, e che avevano finto l’orgasmo almeno una volta.

Dall’analisi delle risposte fornite dai partecipanti, è emerso che il fingere l’orgasmo era avvenuto in circa il 30% degli incontri sessuali e durante le diverse tipologie di rapporto sessuale.

La finzione del raggiungimento dell’orgasmo era più comune durante la penetrazione, seguito poi dal sesso orale, sesso anale e infine stimolazione manuale.

Le motivazioni fornite dai partecipanti sono state diverse; quella maggiormente dichiarata riguardava la finzione dell’orgasmo per migliorare l’autostima della propria partner e non perché il sesso fosse poco attraente.

Nel complesso il più delle volte questi uomini hanno simulato l’orgasmo con il partner, o per rendere felice la propria compagna, o perché volevano simulare un “orgasmo reciproco” in corrispondenza dell’orgasmo della partner.

Questo aspetto secondo i ricercatori è connesso comunque ad una soddisfazione sentimentale e sessuale della propria relazione.

Quando invece l’orgasmo è simulato perché il sesso non è soddisfacente, gli uomini possono essere incoraggiati a esplorare nuove modalità per aumentare il piacere sessuale, o comunicare ai loro partner di quelle attività che essi trovano eccitanti e soddisfacenti.

 

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: orgasmo uomini finzione soddisfazione sessuale motivazioni attività sessuale autostima del partner orgasmo reciproco

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Consiglio (1530794336243)

luciano85, 32     Il motivo principale che mi spinge ad avere un parere è che vorrei capire se determinate sensazioni, pensieri e ansie siano nor...

Marito che pensa solo alla sua…

Namaste, 30     Salve, sono una ragazza di 30 anni sposata da 3 anni con un cittadino marocchino di 23. ...

L'amore e la comunicazione (15…

Anna, 26     Salve Dottore, mi trovo in una relazione da sei anni con A., abbiamo due anni di differenza ed ancora non conviviamo. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Agnosia

L'agnosia (dal greco a-gnosis, "non conoscere") è un disturbo della percezione caratterizzato dal mancato riconoscimento di oggetti, persone, suoni, form...

Dejà vu - Dejà vecu

Da due secoli, il fenomeno del "déjà-vu" affascina il mondo della scienza ed è stato oggetto di numerose interpretazioni, dalle più strampalate, che gli attribu...

Coping

In che modo tendiamo a superare gli ostacoli e lo stress che la vita ci sottopone? Attuando strategie di coping!! Dall’inglese to cope (affrontare) il te...

News Letters

0
condivisioni