Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

ANORESSIA NERVOSA, LE RESPONSABILITA' DEI MEDIA

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 244 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
I media, in particolare internet e i siti pro anoressia, costituiscono un fattore di rischio per lo sviluppo dell'anoressia nervosa, un disturbo che colpisce circa lo 0,3% delle adolescenti e delle giovani donne adulte della popolazione occidentale. Lo afferma il dott. Riccardo Dalle Grave, dell' Aidap (Associazione Italiana Disturbi Alimentari e del Peso). ''Negli ultimi tempi - afferma lo specialista - sta dilagando, su internet, un fenomeno molto preoccupante: quello dei siti pro anoressia, con frasi che esaltano la magrezza, consigli per diventare 'perfette anoressiche', strategie per perdere peso e non farsi scoprire''.

Negli Usa, ha ricordato, sono da 8 a 11 milioni le persone che visitano questi siti. Ma, aggiunge Dalle Grave, ''in maniera meno evidente, a volte giornali e tv danno un'immagine della donna magra come sinonimo di bellezza e successo: questi modelli pero', associati alla vita di tutti i giorni, non sono realistici''.

tratto da Yahoo.it - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fine di un amore senza motivo …

tz86, 31     Buongiorno, è circa un mese che sono stato lasciato dalla mia ragazza. Una relazione breve, circa un anno. Ma molto intensa e bella...

Difficoltà nelle relazioni con…

io, 25     Lavoro in un codominio come portiere, da un po' di tempo ho come la sensazione che si approffitino di me. ...

Distacco dai genitori (1526380…

Alice, 25     Buongiorno, sono una ragazza di 25 anni che lavora. Ho un fidanzato e per fine anno vorremmo andare a convivere. ...

Area Professionale

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Obesità e Confine del Sé nel T…

In tutti i disturbi del comportamento alimentare, ed in particolare nell'obesità, troviamo le problematiche relative alla dimensione del dare/avere e del dentro...

Le parole della Psicologia

Spasmi affettivi

Gli spasmi affettivi sono manifestazioni caratterizzate dalla perdita temporanea di respiro conseguente ad una situazione di disagio o di rabbia del bambino. Q...

Schema corporeo

  Il termine schema corporeo definisce una rappresentazione cognitiva inconsapevole della posizione e dell'estensione del corpo nello spazio e dell'organi...

Sindrome di De Clerambault

La Sindrome di De Clerambault in psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona pro...

News Letters

0
condivisioni