Pubblicità

ANORESSIA NERVOSA, LE RESPONSABILITA' DEI MEDIA

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 300 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
I media, in particolare internet e i siti pro anoressia, costituiscono un fattore di rischio per lo sviluppo dell'anoressia nervosa, un disturbo che colpisce circa lo 0,3% delle adolescenti e delle giovani donne adulte della popolazione occidentale. Lo afferma il dott. Riccardo Dalle Grave, dell' Aidap (Associazione Italiana Disturbi Alimentari e del Peso). ''Negli ultimi tempi - afferma lo specialista - sta dilagando, su internet, un fenomeno molto preoccupante: quello dei siti pro anoressia, con frasi che esaltano la magrezza, consigli per diventare 'perfette anoressiche', strategie per perdere peso e non farsi scoprire''.

Negli Usa, ha ricordato, sono da 8 a 11 milioni le persone che visitano questi siti. Ma, aggiunge Dalle Grave, ''in maniera meno evidente, a volte giornali e tv danno un'immagine della donna magra come sinonimo di bellezza e successo: questi modelli pero', associati alla vita di tutti i giorni, non sono realistici''.

tratto da Yahoo.it - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Bambina 10 anni e morte del no…

ELI, 43     Buongiorno, sono mamma di una bambina di 10 anni molto vivace intelligente e matura e al tempo stesso molto sensibile e ansiosa. ...

Cattivo rapporto con i genitor…

Fatina, 17     Da 4 mesi a questa parte non riesco più a stare bene, sia mentalmente che fisicamente. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Identificazione proiettiva

“Ora mi sembra che l’esperienza del controtransfert abbia proprio una caratteristica particolare che dovrebbe permettere all’analista di distinguere le situazio...

La Comunicazione

La comunicazione (dal latino cum = con, e munire = legare, costruire e dal latino communico = mettere in comune, far partecipe) nella sua prima definizione è l...

Spasmi affettivi

Gli spasmi affettivi sono manifestazioni caratterizzate dalla perdita temporanea di respiro conseguente ad una situazione di disagio o di rabbia del bambino. Q...

News Letters

0
condivisioni