Pubblicità

Anoressia: Tre mln di Italiani con 'mal di cibo', casi a 8 anni.

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 188 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Sono tre milioni gli italiani colpiti dal 'mal di cibo', ovvero da disturbi del comportamento alimentare, con un aumento dei casi di anoressia e bulimia soprattutto tra le donne . E ad ammalarsi di anoressia, oggi, sono anche i bambini, gia' a partire dagli otto anni di eta'. Il quadro preoccupante del difficile rapporto tra italiani e cibo emerge dal XIX congresso dell'Associazione nazionale dietisti (Andid) in corso a Roma.

I disturbi alimentari, sottolineano gli esperti, riguardano ormai tutte le fasce di eta' e tutte le classi sociali. Ma se l'anoressia era, fino a qualche anno fa, un disturbo tipico delle adolescenti, oggi riguarda sempre di piu' anche le donne over-40. Al contrario, la bulimia e' in aumento tra le giovanissime: nella fascia di eta' 12-25 anni ne soffre infatti l'1% delle donne, contro lo 0,5% che un problema di anoressia. Per quest'ultimo disturbo, gli esperti calcolano una media di 3-5 caso ogni mille adolescenti.

Tratto da "Yahoo.com" - prosegui nella lettura dell'articolo


0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia ingestibile (15442947529…

Sofia, 17     E' da un anno che la mia vita non é più come era prima. a causa del tanto stress provocato probabilmente dalla scuola e dalla famig...

Disturbo alimentare (154418616…

Isa21,  20     Carissimo psiconline, saró breve e cercheró di spiegare come mi sento in maniera piú chiara possibile.Vivo all'estero per st...

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Raptus

Il raptus (dal latino raptus, "rapimento") è un impulso improvviso e di forte intensità, che porta un soggetto ad episodi di parossismo, in genere violenti, i q...

Psicologia

La psicologia è una scienza che studia i processi psichici, consci e inconsci, cognitivi (percezione, attenzione, memoria, linguaggio, pensiero ecc.) e dinamici...

Afefobia

L’afefobia è una fobia specifica che si concretizza con il disagio e la paura ingiustificate e persistenti di toccare e di essere toccati da altre persone. La ...

News Letters

0
condivisioni