Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Anorexic girls bond online to dismay of doctors

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 344 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

An underground subculture of teenage girls who bond over their eating disorders and glorify bone-thin celebrities has surfaced on the Internet, in a growing trend that experts say frustrates treatment.

The girls share near-starvation diets in Web journals and offer tips for denying hunger pangs or dodging the suspicions of family members. They discuss extreme calorie restriction or weight loss through laxatives, diet pills and purging, or self-induced vomiting. And they post “thinspiration” pictures of their idols — such as supermodel Kate Moss and the Olsen twins.

In fact, 18-year-old Mary-Kate Olsen, who with her sister Ashley is the face of a multimillion dollar American brand catering to young girls, has become a top icon in the Web communities since spending six weeks in a Utah clinic for an eating disorder earlier this year.

“I found little pictures of Mary-Kate and I'm posting them all over my room and in my backpack and my purse and my car and everywhere, so I am always reminded of her strength. Hopefully it will keep me in check,” a college sophomore named Emma writes in her Web journal while considering a three-week fast broken only by soup on every third day.

A spokesman for Mary-Kate Olsen said the actress has focused on her recovery and not Web chatter. She has not spoken publicly about her disorder and has returned to college.

“She's not trolling these sites so I'm not sure how aware she is of how she's being presented,” Michael Pagnotta said. ”There's a lot of controversy over some of these sites but when you're a public person you can't be responsible (for them).”

tratto da MSNBC News - prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Workaholism

Il workaholism, o dipendenza dal lavoro, può essere definito come “una spinta interna irresistibile a lavorare in maniera eccessivamente intensa”. Esso è consid...

Trauma

Forte alterazione dello stato psichico di un soggetto dovuta alla sua incapacità di reagire a fatti o esperienze sconvolgenti, estremamente dolorosi come...

Dismorfismo corporeo

L’interesse sociale nei confronti del Disturbo di Dismorfismo Corporeo (BDD) è cresciuto solo recentemente nonostante sia stato documentato per la prima volta n...

News Letters

0
condivisioni