Pubblicità

Ansia e depressione frequentemente associate a dolore cronico

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 2498 volte

5 1 1 1 1 1 Votazione 5.00 (2 Voti)

Da una recente indagine è emerso che molte persone affette da ansia o da Depressione riferiscono di avere anche dolore cronico.

ansia e depressione e dolore cronico

I ricercatori della School of Public Health della Columbia University hanno scoperto che quasi la metà delle persone intervistate affette un disturbo dell'umore, tra cui depressione o disturbo bipolare, o da disturbi d'ansia riferisce di avere dolore cronico.

I risultati di questo studio, pubblicati online all’ interno del “Journal of Affective Disorders”, hanno messo in evidenza la connessione tra salute mentale e sintomi fisici.

Silvia Martins, principale ricercatrice e professore associato di Epidemiologia presso la Mailman School of Public Health, ha affermato: “Il duplice onere delle condizioni fisiche croniche e dei disturbi dell’umore e di ansia sta diventando un problema significativo e crescente”.

Pubblicità

All’interno di questo studio, sono stati esaminati i risultati delle indagini per individuare l’associazione tra disturbi dell’umore e disturbi d’ansia e le condizioni fisiche croniche auto – riferite da 5.037 adulti provenienti da San Paolo, in Brasile. I partecipanti, inoltre, sono stati intervistati di persona.

Tra i soggetti con un disturbo dell'umore, il dolore cronico è stata la condizione maggiormente riscontrata, riportata dal 50%, seguito dalle patologie respiratorie nel 33% degli intervistati, malattie cardiovascolari nel 10%, artrite riferita dal 9% e, infine, diabete nel restante 7%.

Inoltre, i disturbi d’ansia erano frequenti in coloro i quali presentavano una condizione di dolore cronico nel 45% dei soggetti dello studio e disturbi respiratori nel 30% , così come artrite e malattie cardiovascolari, nell’11%.

I soggetti che presentavano già due o più patologie croniche, avevano anche un aumentata probabilità di essere affetti da un disturbo dell’umore o da un disturbo d’ansia. L’ipertensione è stata, inoltre, associata ad entrambi i disturbi, nel 23% dei casi.

La Dottoressa Martins ha spiegato: “Questi risultati permettono di far luce sull’impatto sulla salute pubblica del duplice onere delle malattie fisiche e mentali. Le patologie croniche associate a un disturbo psichiatrico costituiscono un problema urgente che i professionisti della salute dovrebbero prendere in considerazione, affinchè vengano progettati interventi di prevenzione e trattamenti da rivolgere a coloro i quali presentino due o più patologie croniche”.

 

Tratto da: PsychCentral

 

(Traduzione e adattamento a cura della Dottoressa Rubina Auricchio)

 

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: depressione ansia dolore cronico

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Catarsi

Catarsi è un termine greco che deriva da kathàiro, "io pulisco, purifico", quindi significa “purificazione, liberazione, espiazione, redenzione”. Per i pitagor...

Nevrastenia

Termine introdotto dal medico statunitense Beard, nel 1884, per designare un quadro clinico, caratterizzato da stanchezza fisica e mentale, irritabilità, insonn...

Masochismo

Deviazione sessuale di meta che spinge l'individuo a cercare l'eccitazione e il piacere solo attraverso la violenza fisica o morale che gli viene inflitta. Spes...

News Letters

0
condivisioni