Pubblicità

Ansie da ferragosto? Qualcosa non va

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 217 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

"Partire è un po' morire", si dice. È abbandonare, anche se per poco, le proprie certezze e abitudini. Circostanze che stimolano l'ansia, che nella sindrome da accumulo di stress gioca un ruolo da protagonista assoluto rispetto agli altri fattori collaterali.

Un'ansia che può essere fisiologica - il timore di perdere l'aereo; di non arrivare in tempo all'imbarco del traghetto; di non trovare una sistemazione in hotel o altre strutture adeguate alle aspettative -, o superare i livelli di guardia. "Un classico campanello d'allarme delle forme patologiche è proprio il vivere con tensione anche i momenti di svago, l'incapacità di affrontare lucidamente situazioni comuni come un viaggio, un cambiamento dell'ambiente abituale, la vacanza", fa notare Mario Farnè, docente di Psicologia Medica a Bologna.

tratto da Repubblica.it - prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Area Professionale

Articolo 4 - il Codice Deontol…

Articolo 4 Nell’esercizio della professione, lo psicologo rispetta la dignità, il diritto alla riservatezza, all’autodeterminazione ed all’autonomia di coloro ...

Che cos’è il Test del Villaggi…

Il test del Villaggio è un reattivo psicodiagnostico che può essere somministrato ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, alle coppie, alla coppia genitore-b...

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Le parole della Psicologia

Sindrome di De Clerambault

La Sindrome di De Clerambault in psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona pro...

Manipolazione

La manipolazione psicologica è un tipo di influenza sociale, finalizzata a cambiare la percezione o il comportamento degli altri, usando schemi e metodi subdoli...

Sindrome di Cotard

E’ una sindrome delirante che porta la persona a credere di essere morta, di non esistere più oppure di aver perso tutti gli organi interni. Jules Cotard, un n...

News Letters

0
condivisioni