Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

APA CALLS FOR REDUCTION OF VIOLENCE IN INTERACTIVE MEDIA USED BY CHILDREN AND ADOLESCENTS

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 177 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Based on an examination of the research that shows the negative influences of violence in interactive media on youth, the American Psychological Association (APA) today adopted a resolution recommending that all violence be reduced in video games and interactive media marketed to children and youth. Additionally, the APA also encourages parents, educators and health care providers to help youth make more informed choices about which games to play. The policy decision, made by the APA Council of Representatives, was adopted at the recommendation of a special Committee on Violence in Video Games and Interactive Media of the Media Psychology Division of APA, which reviewed the research indicating that exposure to violence in video games increases aggressive thoughts, aggressive behavior, and angry feelings among youth. In addition, this exposure reduces helpful behavior and increases physiological arousal in children and adolescents.

Research on media violence also revealed, that perpetrators go unpunished 73 percent of the time in all violent scenes. “Showing violent acts without consequences teach youth that violence is an effective means of resolving conflict. Whereas, seeing pain and suffering as a consequence can inhibit aggressive behavior”, says psychologist Elizabeth Carll, PhD, co-chair of the Committee on Violence in Video Games and Interactive Media.

Studies on learning also show that active participation may influence learning more than passive observation. “Violence in video games appear to have similar negative effects as viewing violence on TV, but may be more harmful because of the interactive nature of video games," says Dr. Elizabeth Carll, who is a private practitioner in New York and a past president of the Media Division of APA. “Playing video games involves practice, repetition, and being rewarded for numerous acts of violence, which may intensify the learning. This may also result in more realistic experiences which may potentially increase aggressive behavior,” added Carll.

tratto da APA.org - prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Demenza Semantica

Con la locuzione demenza semantica o SD (dall'inglese semantic dementia) si fa riferimento ad un particolare tipo di demenza frontotemporale il cui esordio è ca...

Binge Eating Disorder

Non si conosce ancora la causa esatta del BED (binge Eating Disorder), anche perché è una patologia da poco individuata e studiata come categoria a sé stante (s...

Inconscio

Nella sua accezione generica, indica tutte quelle attività della mente inaccessibili alla soglia della consapevolezza Il termine inconscio (dal latino in- cons...

News Letters

0
condivisioni