Pubblicità

Apprende troppo il cervello depresso

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 373 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Di fronte alle avversità, alcune persone soccombono alla depressione o ad altri disturbi psicologici, mentre altri riescono a mantenere un atteggiamento ottimistico. Questa differenza sarebbe legata in buona misura a sottili differenze nella chimica dei circuiti neuronali della ricompensa.È quanto risulta da una ricerca sperimentale condotta sul modello murino da ricercatori del Southwestern Medical Center dell'Università del Texas, che illustrano le loro scoperte in una articolo pubblicato su Cell.

La scoperta potrebbe condurre allo sviluppo di nuovi farmaci di interesse psichiatrico e a nuove strategie per stimolare la "resilienza" psicologica delle persone - ossia la capacità di conservare uno stato mentale equilibrato - in situazioni di stress molto elevato. I ricercatori hanno in particolare scoperto che i topi maggiormente suscettibili a "insuccessi" di tipo sociale mostrano livelli più elevati - fino al 90 per cento - di fattore neurotrofico cervello-derivato (BDNF) in una regione cerebrale interessata dai circuiti destinati alla modulazione dei comportamenti correlati alle emozioni e alla ricompensa.

Tratto da "Lescienze.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Coppia e Famiglia (15604028132…

damiano, 46 Ho una dipendenza affettiva verso una donna della mia eta'. ...

Oscillazioni (1558793295819)

Tatiana, 21 E' difficile dire a che campo appartiene il mio problema, penso sia un insieme di causa: sta di fatto che per semplificare posso affermare che ho...

Sto male

Francis, 35 Ho bisogno di parlare con uno psicologo che mi aiuti ad affrontare una separazione difficile..è una situazione molto delicata e ho anche un bam...

Area Professionale

Articolo 21 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.21 (insegnamento strumenti e tecniche psicologiche), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardi...

Articolo 20 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.20 (didattica e deontologia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo s...

Articolo 19 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.19 (selezione e valutazione), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo s...

Le parole della Psicologia

Negativismo

Con il termine Negativismo si può indicare, in linea generale, un comportamento contrario o opposto, di tipo sia psichico che motorio. ...

Afasia

L’afasia è un disturbo della formulazione e della comprensione di messaggi linguistici, che consegue a lesioni focali cerebrali, in persone che avevano in pre...

Disfunzioni Sessuali

La classificazione proposta dall’ICD-10 (International Classification of Diseases, Decima Versione) indica, innanzitutto, quattro criteri generali per poter d...

News Letters

0
condivisioni