Pubblicità

Ascensore: perch ci sentiamo tutti in imbarazzo?

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 1014 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Entriamo in ascensore ed immediatamente siamo colpiti da una certa sensazione di imbarazzo, sempre identica, nei confronti di chi si trova con noi a compiere il breve percorso verso il prossimo piano. Si tratta di un'evenienza cos Vernon Davis jersey comune che alcuni esperti di psicologia hanno deciso di indagarne le cause.

Sar anche a causa dell'imbarazzo, oltre che di una certa claustrofobia, che molti di noi preferiscono evitare l'ascensore ed optare per una camminata lungo le scale, anche quando essa  in salita? Un esperto di ascensori e dei comportamenti ad essi legati, proveniente dalla University of North Carolina ha deciso di fare chiarezza sulla questione.

Tratto da: "wellme.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Catarsi

Catarsi è un termine greco che deriva da kathàiro, "io pulisco, purifico", quindi significa “purificazione, liberazione, espiazione, redenzione”. Per i pitagor...

Gelosia retroattiva

La gelosia retroattiva prende anche il nome di sindrome di Rebecca, nome ispirato dal film di Alfred Hitchcock, ovvero Rebecca la prima moglie, tratto dal roman...

Eiaculazione precoce

Può essere definita come la difficoltà o incapacità da parte dell'uomo nell'esercitare il controllo volontario sull'eiaculazione. L’eiaculazione precoce consis...

News Letters

0
condivisioni