Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Ascoltare musica in cuffia? Sbagliato quando si va a dormire

on . Postato in News di psicologia

Sondaggio shock in Francia: un bambino su 10 sotto i due anni si addormenta con gli auricolari per sentire canzoni. L’abitudine determina forti rischi di danni in età adulta.

bimbo dorme ki0G U10602008967526DSB 700x394LaStampa.it

I dati si riferiscono alle abitudini del popolo francese ma non è detto che la situazione sia molto differente anche nel nostro Paese.

Un bambino su dieci, al di sotto dei due anni, si addormenta ascoltando la musica mediante l’utilizzo delle cuffie. Ad affermarlo è un sondaggio dell’Istituto di ricerche statistiche Ipsos. Una moda tutt’altro che sana. Gli esperti avvertono: a 30 anni questi bimbi avranno seri problemi d’udito.

SONDAGGIO SU 1500 PERSONE  

Secondo il sondaggio, condotto tra 1500 persone di cui 500 genitori di bambini di età compresa tra 0-6 anni, emerge che i piccoli sotto i due anni, in base a quanto dichiarato dai genitori, utilizzano nel 15% dei casi auricolari e cuffie per addormentarsi durante lunghi viaggi in macchina. Non solo, ciò è una costante -nel 9% dei casi- anche per andare a dormire nel proprio letto di casa. Come spiega il professor François-Marie Caron, ex presidente dell’associazione dei pediatri francesi, «Siamo di fronte ad una moda folle. Sappiamo già che lo schermo prima di 3 anni è controindicato ma l’utilizzo delle cuffie prima dell’età di 6 a 8 anni è francamente irragionevole».

Ma i bambini non sono gli unici a addormentarsi con le cuffie. Gli adolescenti, ben il 67%, ammettono di addormentarsi con la musica nelle orecchie anche in auto e, nel 69% dei casi, anche a letto.

 

Tratto da La Stampa - prosegui nella lettura dell'articolo

 

Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Vuoi conoscere ed acquistare i libri che parlano
di psicologia e psicoterapia?
Cercali su

logo psychostore

 

 

Tags: dormire ascoltare musica cuffia danni età adulta

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con la mia ragazza e …

Sabrina, 16                   Salve, sono una ragazza di 16 anni, impegnata da quasi un anno e mezzo i...

Signor (1497211992990)

bruno, 76             Ogni giorno mi sento depresso e sempre triste nella mia vita ho pero tutti mia madre e mia nonna gl...

Adolescente che non si acconte…

sara, 36                 Salve,Siamo una famiglia di stranieri che vive in italia da diverso tempo,qualche an...

Area Professionale

Approvato il documento dell’Or…

Discusso e approvato al Consiglio Nazionale dell’Ordine (riunitosi sabato 17 giugno) il Documento “Ruolo della Psicologia nei Livelli Essenziali di Assistenza” ...

Workshop: I Pericoli di Facebo…

Il giorno 24 maggio 2017, presso la sede di Pescara dell’Ordine degli Psicologi della Regione Abruzzo, si è svolto il primo dei due incontri dedicati alla Web R...

La psicosi: tra Jung, Freud e …

La psicosi è, in gran parte, il risultato di una diade soggetto-oggetto che è presenta nella mente dell’individuo psicotico. Questo signific...

Le parole della Psicologia

Resistenza

“La resistenza è l’indice infallibile dell’esistenza del conflitto. Deve esserci una forza che tenta di esprimere qualcosa ed un’altra forza che si rifiuta di c...

Training Autogeno

Il training autogeno nasce come tecnica ideata da J.H. Schultz, neurologo e psichiatra.Training significa “allenamento”, autogeno “che si genera da sé”; ciò dif...

Malaxofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei giochi amorosi. E’ conosciuta anche come sarmasofobia, usata dai greci. ...

News Letters