Pubblicità

Aspetti psicologici dell’utilizzo di Instagram

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 7223 volte

3 1 1 1 1 1 Votazione 3.00 (2 Voti)

Le motivazioni che spingono all'uso di Instagram differiscono da quelle di altri Social-Media

instagramUna nuova ricerca pubblicata sul Journal Computers in Human Behaviour ha scoperto quali sono le ragioni principali che spingono le persone a utilizzare Instagram, così come le motivazioni sottese alla condivisione costante di foto e video.

Lo studio, condotto da Pavica Sheldon e Katherine Bryant della University of Alabama, è stato effettuato su un campione di 239 universitari; il primo dato riguarda una differenza nelle motivazioni che spingono all’uso di Instagram rispetto a Facebook, così come di altri social-media.

Pubblicità

Sono stati individuati quattro motivi principali:

  1. Sorveglianza\conoscenza degli altri: la motivazione più influente riguarda l’interazione con i propri amici, sorvegliare le attività di altre persone e curiosare rispetto a quello che gli altri condividono. Tali informazioni, compreso lo stato di relazione e il numero di amici, può essere infatti scoperto con un rapido scorrimento dei loro messaggi.
  2. Documentazione: i partecipanti utilizzano Instagram anche per rappresentare la propria vita attraverso la condivisione di foto, ricordare eventi speciali, fornire quindi informazioni personali al mondo che li circonda. I ricercatori hanno notato che Instagram può agire come una sorta di album fotografico virtuale per molte persone.
  3. Tranquillità: Instagram è utilizzato per migliorare lo status sociale di una persona, senza dovervi interagire in modalità face to face; questo consente una maggiore tranquillità nell’auto-promuoversi.
  4. Creatività: la motivazione meno influente riportata riguardava l’utilizzo di Instagram per sviluppare o affinare abilità artistiche nella modificazione di fotografie.

Ulteriore elemento interessante è che i ricercatori hanno scoperto che la presenza di un tratto narcisistico di personalità influenza l’utilizzo di Instagram; attraverso la possibilità di controllare completamente il modo in cui possono presentarsi agli altri, i narcisisti possono postare e manipolare le foto per far sì che sia se stessi che le proprie vite appaiano in un determinato modo.

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

Tags: video foto narcisismo social media motivazioni Instagram condivisione

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Psicologia

La psicologia è una scienza che studia i processi psichici, consci e inconsci, cognitivi (percezione, attenzione, memoria, linguaggio, pensiero ecc.) e dinamici...

Fobia

La fobia è una eccessiva e marcata paura di oggetti o situazioni, che comporta una elevata attivazione psicofisiologica (arousal) con conseguente aumento del &n...

Sentimento

Il sentimento è quella risonanza affettiva, meno intensa della passione e più duratura dell’emozione, con cui il soggetto vive i suoi stati soggettivi e gli asp...

News Letters

0
condivisioni