Pubblicità

Atteggiamento positivo negli anziani e resilienza

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 2028 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

I ricercatori hanno scoperto che persone con un atteggiamento più positivo verso l’invecchiamento erano resilienti nel fronteggiare lo stress, con una minore esperienza di emozioni negative.

anziane resilienzaUna nuova ricerca pubblicata sul Journal of Gereontology: Psycholocial Sciences, ha evidenziato come un atteggiamento positivo verso l’invecchiamento renda gli anziano più resilienti nel fronteggiare situazioni di stress.

Molte ricerche hanno indagato le modalità con cui gli anziani rispondono allo stress, ottenendo risultati diversi tra loro: alcuni studi hanno trovato che gli anziani siano meno resilienti rispetto ad adulti più giovani nel rispondere allo stress; alcuni hanno invece riscontrato che siano più resilienti e altri non hanno trovato nessuna differenza.

Gli autori del presente studio hanno quindi cercato di capire se sono gli adulti più anziani con atteggiamento positivo più resilienti durante l’invecchiamento rispetto ad adulti più anziani con atteggiamenti negativi.

La risposta è stata affermativa. I partecipanti allo studio erano 43 soggetti con età compresa tra i 60 e i 96 anni, i quali hanno dovuto compilare un questionario al giorno per otto giorni consecutivi, in cui veniva chiesto che tipologia di stress veniva esperita in quello specifico giorno, così come la presenza di emozioni negative, come irritabilità, paura o disagio.

Dall’analisi dei risultati i ricercatori hanno scoperto che persone con un atteggiamento più positivo verso l’invecchiamento erano resilienti nel fronteggiare lo stress, con una minore esperienza di emozioni negative.

Al contrario, i partecipanti con atteggiamenti più negativi verso l’invecchiamento mostravano un forte aumento delle emozioni negative nei giorni in cui esperivano maggiore stress.

È importante sottolineare, che gli atteggiamenti negativi influenzano la qualità della vita e risposte emotive negative allo stress sono state associate con un aumento del rischio per la salute cardiovascolare.

Tali risultati non possono essere ovviamente generalizzati, precisano gli autori, in quanto gli atteggiamenti verso l’invecchiamento variano ampiamente tra le diverse culture.

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

Tags: resilienza emozioni positive emozioni negative atteggiamenti positivi anziani atteggiamenti negativi fronteggiare lo stress

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Gerontofilia

Con il termine  gerontofilia (dal greco geron  anziano e philia cioè amore affinità) si indica una perversione sessuale caratterizzata da un'esclusiva attrazione sessuale patologica e specifica verso...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficoltà nello studio per un…

Annesin, 75 Gentili Signori,ho bisogno di un consiglio, perché vorrei dare una mano a una persona a me cara per un problema piccolo, ma che la inquieta per g...

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Area Professionale

Articolo 18 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.18 (libertà di scelta), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo sett...

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Le parole della Psicologia

Lallazione (le fasi)

La lallazione (o bubbling) è una fase dello sviluppo del linguaggio infantile che inizia dal quinto-sesto mese di vita circa. Essa consiste nell’em...

Sindrome di Stoccolma

Con l'espressione Sindrome di Stoccolma si intende un particolare stato di dipendenza psicologica e/o affettiva che si manifesta in alcuni casi in vittime di ep...

Longininfismo

Carattere degli organi sessuali femminili determinato da un grande sviluppo delle piccole labbra (o ninfe), le quali protendono all’esterno delle grandi labbra ...

News Letters

0
condivisioni