Pubblicità

Autism theory put to the test with new technology

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 321 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Next time you lose your car keys and enlist the family to help you search, try a little experiment. After your spouse searches an area, go and look in the same place. It will likely feel strange, even irritating to both of you - and that’s because you may be fighting an ancient, hard-wired, human behaviour pattern. The behavioural phenomenon is called ‘inhibition of return’ and for our ancient hunter-gatherer ancestors it made a lot of sense.

As Dr. Tim Welsh explains, “This behaviour likely developed through evolution to increase search efficiency. Returning to search an area that someone else has already searched doesn’t make a lot of sense from a survival point of view because they’ve either found the food and eaten it, or there’s no food there.” Inhibition of return has been well-documented over the years, but Welsh is interested in measuring exactly how the actions of another individual affect our own, and whether people with autism react differently than the rest of the population. To test this Welsh, a professor in the Faculties of Kinesiology and Medicine, came up with a unique and elegant experiment that uses some cutting-edge technology. In Welsh’s set-up, two subjects sit across from each other wearing, liquid crystal goggles. They are told to reach for a lighted target in front of them.

Tratto da "Eurekalert.org"- prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (156328344573…

la vita è un caos, 17 Salve, siamo due sorelle di 17 anni e sono ormai 4 anni che nostra madre ha divorziato con nostro padre e dopo poco tempo ha conosciuto...

Non riesco ad andare da uno ps…

Sshx, 18 Circa 6 anni fa ho cominciato a presentare dei sintomi che, nel corso del tempo, si sono aggravati progressivamente e che adesso non mi permettono d...

Perdita improvvisa di un genit…

lorena, 26 Salve, innanzitutto ringrazio per questa preziosa opportunità. Scrivo questo messaggio per conto del mio fidanzato, lo stesso ha infatti perso il ...

Area Professionale

Articolo 26 - il Codice Deonto…

Con il commento all'articolo 26 (utenza e conflitti personali) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settiman...

La rilevazione del trauma al T…

Il Test del Villaggio e la sua costruzione possono idealmente inscriversi in una spirale aurea sulla quale vengono declinate le diverse fasi di vita, dalla nasc...

Articolo 25 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.25 (uso degli strumenti di diagnosi e di valutazione), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Lear...

Le parole della Psicologia

Fobia

La fobia è una eccessiva e marcata paura di oggetti o situazioni, che comporta una elevata attivazione psicofisiologica (arousal) con conseguente aumento del &n...

Ipercinesia

Nel disturbo ipercinetico si ha la contemporanea presenza di sintomi quali: la breve durata dell’attenzione, distrazione, iperattività e almeno un sintomo di im...

Bossing

Il bossing o job-bossing è definibile come una forma di mobbing "dall'alto" ossia attuato non da colleghi di lavoro (o compagni di scuola, di squadra s...

News Letters

0
condivisioni