Pubblicità

Autism theory put to the test with new technology

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 299 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Next time you lose your car keys and enlist the family to help you search, try a little experiment. After your spouse searches an area, go and look in the same place. It will likely feel strange, even irritating to both of you - and that’s because you may be fighting an ancient, hard-wired, human behaviour pattern. The behavioural phenomenon is called ‘inhibition of return’ and for our ancient hunter-gatherer ancestors it made a lot of sense.

As Dr. Tim Welsh explains, “This behaviour likely developed through evolution to increase search efficiency. Returning to search an area that someone else has already searched doesn’t make a lot of sense from a survival point of view because they’ve either found the food and eaten it, or there’s no food there.” Inhibition of return has been well-documented over the years, but Welsh is interested in measuring exactly how the actions of another individual affect our own, and whether people with autism react differently than the rest of the population. To test this Welsh, a professor in the Faculties of Kinesiology and Medicine, came up with a unique and elegant experiment that uses some cutting-edge technology. In Welsh’s set-up, two subjects sit across from each other wearing, liquid crystal goggles. They are told to reach for a lighted target in front of them.

Tratto da "Eurekalert.org"- prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto urgente (1554296627141)

Virginia, 17     Avrei urgentemente bisogno di aiuto, soffro d'ansia da qualche anno e, adesso che mi sono momentaneamente ritirata dalla scuol...

Collega con manie ossessive co…

Rebecca, 29     Buongiorno vorrei un consiglio su come rapportarmi con una collega arrivata in studio da pochi mesi con contratto a termine rin...

Confusione e stress (155330395…

Elena, 22     Buonasera, cercherò di spiegare al meglio la mia situazione. Ho 22 anni e sono fidanzata con R. da quasi 8 anni e ho una bambina ...

Area Professionale

La nera depressione e il Confi…

Elementi prognostici ed esperienze traumatiche nel Test I.Co.S. Un caso clinico di depressione analizzato ed illustrato attraverso l'utilizzo del Test Indice de...

Articolo 12 - il Codice Deonto…

Prosegue, con l'art.12, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini. Articolo 12 L...

Articolo 11 - il Codice Deonto…

con l'art.11 proseguiamo su Psiconline.it, anche questa settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parm...

Le parole della Psicologia

I ricordi flashbulb

Le flashbulb memories (FBM o ricordi flashbulb) sono state definite per la prima volta da Brown e Kulik nel 1977 come ricordi fotografici vividi, dettagliati e ...

Satiriasi

La satiriasi è un termine usato in passato nella storia della medicina, indicante l'aumento in modo morboso dell'istinto sessuale nel maschio umano Il termine ...

La proiezione

La proiezione è un meccanismo di difesa arcaico e primitivo che consiste nello spostare sentimenti o caratteristiche proprie, o parti del Sè, su altri oggetti o...

News Letters

0
condivisioni