Pubblicità

Autism theory put to the test with new technology

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 397 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Next time you lose your car keys and enlist the family to help you search, try a little experiment. After your spouse searches an area, go and look in the same place. It will likely feel strange, even irritating to both of you - and that’s because you may be fighting an ancient, hard-wired, human behaviour pattern. The behavioural phenomenon is called ‘inhibition of return’ and for our ancient hunter-gatherer ancestors it made a lot of sense.

As Dr. Tim Welsh explains, “This behaviour likely developed through evolution to increase search efficiency. Returning to search an area that someone else has already searched doesn’t make a lot of sense from a survival point of view because they’ve either found the food and eaten it, or there’s no food there.” Inhibition of return has been well-documented over the years, but Welsh is interested in measuring exactly how the actions of another individual affect our own, and whether people with autism react differently than the rest of the population. To test this Welsh, a professor in the Faculties of Kinesiology and Medicine, came up with a unique and elegant experiment that uses some cutting-edge technology. In Welsh’s set-up, two subjects sit across from each other wearing, liquid crystal goggles. They are told to reach for a lighted target in front of them.

Tratto da "Eurekalert.org"- prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

L’intervento psicologico clini…

Il periodo di emergenza e di pandemia che stiamo affrontando ha imposto una rivisitazione, da parte degli operatori, dei criteri di gestione dell'approccio clin...

E' esplosa la psicologia onlin…

In piena crisi mondiale da Coronavirus è improvvisamente esplosa la psicologia online. Su consiglio del CNOP e obbligati dalle circostanze, molti psicologi e ps...

Gli psicologi nell'emergenza. …

Monica Isabella Ventura, Presidente di Psicologi Emergenza Abruzzo (PEA), ripercorre in poche righe l'esperienza diretta degli psicologi abruzzesi di fronte all...

Le parole della Psicologia

Dipendenza

La dipendenza è una condizione di bisogno incoercibile di uno specifico comportamento o di una determinata sostanza (stupefacenti, farmaci, alcol, shopping, Int...

Ippocampo

Struttura sottocorticale sistuata all'interno di ciascun emisfero cerebrale, in corrispondenza della superficie mediale, dalla forma simile ad un cavalluccio ma...

Agorafobia

Il termine agorafobia viene dal greco e letteralmente significa: "paura degli spazi aperti”. Le persone che ne soffrono temono perciò lo spazio esterno, vissuto...

News Letters

0
condivisioni