Pubblicità

Auto e cellulari: problemi anche in vivavoce

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 305 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Anche se utilizzano il vivavoce o le cuffie, parlando al cellulare chi guida compie un maggior numero di errori di quanti ne commette parlando con un passeggero. A dimostrarlo è uno studio dell'Università dello Utah pubblicato sull'ultimo numero del Journal of Experimental Psychology: Applied, che risponde così al quesito se la distrazione del conducente dipenda dalla conversazione in generale o dallo specifico uso del telefonino.
"La conversazione al cellulare e quella con un passeggero hanno un impatto differente sulle prestazioni del guidatore: queste differenze sono evidenti sui livelli di prestazione operativa, tattica e strategica", scrivono i ricercatori, diretti da Frank Drews, che hanno studiato le prestazioni di 41 giovani adulti che avevano altrettanti partner di conversazione, al telefono o a fianco, oltre che in situazioni in cui non stavano parlando.

Tratto da "Le Scienze" - prosegui nella lettura dell' articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto urgente (1554296627141)

Virginia, 17     Avrei urgentemente bisogno di aiuto, soffro d'ansia da qualche anno e, adesso che mi sono momentaneamente ritirata dalla scuol...

Collega con manie ossessive co…

Rebecca, 29     Buongiorno vorrei un consiglio su come rapportarmi con una collega arrivata in studio da pochi mesi con contratto a termine rin...

Confusione e stress (155330395…

Elena, 22     Buonasera, cercherò di spiegare al meglio la mia situazione. Ho 22 anni e sono fidanzata con R. da quasi 8 anni e ho una bambina ...

Area Professionale

Articolo 13 - il Codice Deonto…

Proseguiamo, con il commento all'art.13 (obbligo di referto o di denuncia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settim...

La nera depressione e il Confi…

Elementi prognostici ed esperienze traumatiche nel Test I.Co.S. Un caso clinico di depressione analizzato ed illustrato attraverso l'utilizzo del Test Indice de...

Articolo 12 - il Codice Deonto…

Prosegue, con l'art.12, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini. Articolo 12 L...

Le parole della Psicologia

La Comunicazione

La comunicazione (dal latino cum = con, e munire = legare, costruire e dal latino communico = mettere in comune, far partecipe) nella sua prima definizione è l...

La sindrome di Alice nel Paese…

Disturbo neurologico  che colpisce la percezione visiva, associato a  emicrania, crisi epilettiche o sostanze stupefacenti. La sindrome di Alice nel ...

Schema corporeo

  Il termine schema corporeo definisce una rappresentazione cognitiva inconsapevole della posizione e dell'estensione del corpo nello spazio e dell'organi...

News Letters

0
condivisioni