Pubblicità

Bambini, a 2 anni già comprendono la grammatica complessa

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 391 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

I ricercatori dell’University Child Language Study Centre presso l’Università di Liverpool (Uk) hanno condotto uno studio in cui si dimostra come i bambini di soli 2 anni, e anche meno, siano in grado di comprendere la grammatica complessa, nonostante non siano ancora in grado di formare frasi complete tramite il loro linguaggio.

 


Per dimostrare le loro tesi, gli scienziati hanno sottoposto un gruppo di bambini a una serie di test. Uno di questi prevedeva lo scoprire un trucco celato in una frase in cui vi era un verbo modificato che ne cambiava il senso. Dopo di che, ai bambini è stato chiesto di far corrispondere la frase con un disegno. Quello che hanno scoperto i ricercatori è stato che anche i bambini più piccoli, quelli di 2 anni, riuscivano a combinare e identificare l’immagine corretta relativa alla frase che, invece, tendeva a fuorviare.

 

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia di perdere i propri cari…

Rita, 22     Salve, parlo a nome del mio fidanzato che non sa che sto scrivendo qui. ...

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Desiderio

Tra Freud e Lacan: Dalla ricerca dell’Altro al Desiderio dell’Altro. Il desiderio, dal latino desiderĭu(m), “desiderare”, fa riferimento ad un moto intenso d...

Coulrofobia

Il nome è difficile, quasi impossibile da pronunciare: coulrofobia. Deriva dal greco e fa riferimento alla paura per coloro che camminano su trampoli. Giocolier...

Egocentrismo

L’egocentrismo è l'atteggiamento e comportamento del soggetto che pone se stesso e la propria problematica al centro di ogni esperienza, trascurando la presenza...

News Letters

0
condivisioni