Pubblicità

Bambini: adulti precoci

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 429 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Ai nostri figli togliamo troppo spesso la libertà e il diritto a essere piccoli. Spingendoli verso un'automonia precoce, esperienze "da grandi", portandoli a bruciare le tappe. Con risultati spesso pericolosi.
I bambini sono sempre più precoci, svegli, intelligenti. Sottoposti ad una moltitudine di esperienze, messaggi, richiami, informazioni. E spinti a diventare “grandi” e indipendenti troppo spesso prima di essere veramente pronti ad esserlo.
In effetti essere avanti, bruciare le tappe, dimostrare emancipazione e autonomia, esibire competenze, prestazioni e conoscenze avanzate, interessarsi di questioni complesse, somigliare presto ad un piccolo adulto, sono aspetti di cui i genitori sono orgogliosi. Spesso diventa l’obiettivo dell’educazione stessa, tesa a formare un essere autonomo e indipendente in tempi sempre più brevi.Come genitori o educatori si tende a non credere troppo alla fretta nella crescita, perché il bambino sembra seguirci bene e questo eventualmente porta ad incalzare ancora di più. La convinzione è quella di fargli provare il più possibile per renderli maturi, pronti e intelligenti, al passo con i tempi. In realtà l'iperstimolazione può renderli confusi, insicuri e distratti. Stressati e angosciati da aspettative irrealistiche che i genitori hanno su di loro, impossibilitati ad esprimere la loro fragilità.

 

Tratto da d.repubblica.it Prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Area Professionale

Articolo 4 - il Codice Deontol…

Articolo 4 Nell’esercizio della professione, lo psicologo rispetta la dignità, il diritto alla riservatezza, all’autodeterminazione ed all’autonomia di coloro ...

Che cos’è il Test del Villaggi…

Il test del Villaggio è un reattivo psicodiagnostico che può essere somministrato ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, alle coppie, alla coppia genitore-b...

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Le parole della Psicologia

Intelligenze Multiple

“Scrivendo questo libro, mi proposi di minare la nozione comune di intelligenza come capacità o potenziale generale che ogni essere umano possiederebbe in misur...

Io

"Nella sua veste di elemento di confine l'Io vorrebbe farsi mediatore fra il mondo e l'Es, rendendo l'Es docile nei confronti del mondo e facendo, con la propri...

Archetipo

“La nostra psiche è costituita in armonia con la struttura dell'universo, e ciò che accade nel macrocosmo accade egualmente negli infinitesimi e più soggettivi ...

News Letters

0
condivisioni