Pubblicità

Bambini italiani, è allarme ipertensione

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 265 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Il 4 per cento dei bambini milanesi ha la pressione superiore alla norma, direttamente correlata all’eccessivo peso corporeo. Particolarmente colpite sono le bambine, che sfiorano il 5,4 per cento. Sono i risultati di uno studio condotto dal DIMEP-Dipartimento Medicina Clinica, Prevenzione e Biotecnologie Sanitarie dell’Università degli Studi Milano Bicocca in collaborazione con FIMP (Federazione italiana medici pediatri) e la Clinica Nefrologica dell’Ospedale S. Gerardo di Monza su 2.416 bambini, maschi e femmine tra i 6 egli 11 anni, delle scuole elementari della provincia di Milano.“Si tratta del più ampio studio mai condotto in Italia per valutare la prevalenza dell’ipertensione in età pediatrica”, spiega Simonetta Genovesi del DIMEP. “Dalla nostra indagine risulta che il 4,2 per cento dei bambini ha valori della pressione oltre la norma. Il dato risulta più elevato tra le femmine con il 5,4 per cento rispetto ai maschi, che si fermano al 3,1 per cento, e direttamente correlato all’eccesso di peso riscontrato nei bambini esaminati.

Tratto da Yahoo! Salute - prosegui nell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Non riesco ad andare da uno ps…

Sshx, 18 Circa 6 anni fa ho cominciato a presentare dei sintomi che, nel corso del tempo, si sono aggravati progressivamente e che adesso non mi permettono d...

Perdita improvvisa di un genit…

lorena, 26 Salve, innanzitutto ringrazio per questa preziosa opportunità. Scrivo questo messaggio per conto del mio fidanzato, lo stesso ha infatti perso il ...

Disturbo bipolare dell'umore (…

settepassi, 63 Soffro da circa 8 anni di DISTURBO BIPOLARE dell' UMORE, almeno così mi è stato diagnosticato. ...

Area Professionale

Articolo 25 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.25 (uso degli strumenti di diagnosi e di valutazione), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Lear...

Articolo 24 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.24 (Consenso Informato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settim...

Articolo 23 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it prosegue, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini, con l'art.23 (compenso professionale) il commento settimanale che spiega ed ap...

Le parole della Psicologia

Disturbo Esplosivo Intermitten…

Disturbo del comportamento caratterizzato da espressioni estreme di rabbia, spesso incontrollabili e sproporzionate rispetto alla situazione L’IED (Intermitten...

Illusioni

Il termine illusione (dal latino illusio, derivato di illudere, "deridere, farsi beffe") indica, in genere, quelle percezioni reali, falsate dall'intervento di ...

Facies

Il termine latino Facies si riferisce all’espressività ed alla mimica facciali, nonché alla mobilità dei muscoli pellicciai. In semeiotica medica, il termine s...

News Letters

0
condivisioni