Pubblicità

Bambini lasciati soli in auto, rischiano l’ipertermia e la vita

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 414 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Noi esseri umani siamo davvero strani, spesso ci preoccupiamo di faccende davvero poco importanti e poi, magari, quando ci sarebbe davvero da preoccuparsi sembra che non ci rendiamo conto di ciò che facciamo. Non è insolito che si lasci il proprio cane in auto, magari al sole, per andare a sbrigare qualche faccenda e poi tornare quando il poverino è praticamente agonizzante. Ma quello che più sconcerta, come se non bastasse, è che questo deplorevole comportamento qualcuno pare lo adotti anche con i bambini. Ed è proprio ciò che ha messo in allarme i pediatri della Sipps, la Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale.

 

Sensibilizzare, questa la parola d’ordine dei pediatri che ritengono indispensabile avviare una campagna di sensibilizzazione nata dall’esigenza di dare una risposta concreta ai molteplici fatti di cronaca riguardanti l’abbandono di minori in automobili. È quindi importantissimo informare ed educare le famiglie sui terribili effetti generati da colpi di sole, ipertermie e disidratazione nei soggetti più piccoli. Nell’infanzia, ricordano i pediatri, questi sintomi possono provocare danni devastanti al sistema cardiocircolatorio, respiratorio e neurologico, risultando spesso mortali.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Marito assente (156491757332)

  sossie, 50 Sono sposata da 25 anni ed ho due splendidi ragazzi di 15 e 11 anni. 10 anni fa dopo la nascita del secondo figlio mio marito di anni 50...

Carla (1564835062431)

  carla, 30 Buongiorno, vi scrivo perché sto veramente male, sono fidanzata da 3 anni col il mio compagno con cui ho avuto una bambina pochi mesi fa ...

Relazione a distanza (15648262…

sara, 22 Salve, avrei un problema che mi blocca da giorni e vorrei un consiglio. Io e il mio ragazzo abbiamo una relazione a distanza da circa un anno (io it...

Area Professionale

Articolo 29 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.29 (uso presidi), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settimana spi...

Articolo 28 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.28 (vita privata e vita professionale) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settiman...

Scrivere un articolo per farsi…

un professionista che vuole far conoscere il suo lavoro deve imparare a utilizzare i canali che la tecnologia  mette a nostra disposizione e la stesura di ...

Le parole della Psicologia

Suicidio

Per suicidio (dal latino suicidium, sui occido, uccisione di se stessi) si intende l'atto con il quale un individuo si procura volontariamente e consapevolmente...

Disturbo Esplosivo Intermitten…

Disturbo del comportamento caratterizzato da espressioni estreme di rabbia, spesso incontrollabili e sproporzionate rispetto alla situazione L’IED (Intermitten...

Zoosadismo

E’ un disturbo psichiatrico che porta l'individuo a provare piacere nell'osservare o nell'infliggere sofferenze o morte ad un animale Lo zoosadismo, termine in...

News Letters

0
condivisioni