Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Bambini lasciati soli in auto, rischiano l’ipertermia e la vita

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 329 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Noi esseri umani siamo davvero strani, spesso ci preoccupiamo di faccende davvero poco importanti e poi, magari, quando ci sarebbe davvero da preoccuparsi sembra che non ci rendiamo conto di ciò che facciamo. Non è insolito che si lasci il proprio cane in auto, magari al sole, per andare a sbrigare qualche faccenda e poi tornare quando il poverino è praticamente agonizzante. Ma quello che più sconcerta, come se non bastasse, è che questo deplorevole comportamento qualcuno pare lo adotti anche con i bambini. Ed è proprio ciò che ha messo in allarme i pediatri della Sipps, la Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale.

 

Sensibilizzare, questa la parola d’ordine dei pediatri che ritengono indispensabile avviare una campagna di sensibilizzazione nata dall’esigenza di dare una risposta concreta ai molteplici fatti di cronaca riguardanti l’abbandono di minori in automobili. È quindi importantissimo informare ed educare le famiglie sui terribili effetti generati da colpi di sole, ipertermie e disidratazione nei soggetti più piccoli. Nell’infanzia, ricordano i pediatri, questi sintomi possono provocare danni devastanti al sistema cardiocircolatorio, respiratorio e neurologico, risultando spesso mortali.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Sindrome di Stoccolma

Con l'espressione Sindrome di Stoccolma si intende un particolare stato di dipendenza psicologica e/o affettiva che si manifesta in alcuni casi in vittime di ep...

Il Cyber-Sex

La Cyber-Sex Addiction: pornografia, sesso in rete e dipendenza. Il termine Cyber-Sex, dall’inglese “sesso (Sex) cibernetico (Cybernetic), si riferisce all’att...

Attaccamento

“Ogni individuo costruisce modelli operativi del mondo e di se stesso in esso, con l’aiuto dei quali percepisce gli avvenimenti, prevede il futuro e costruisce ...

News Letters

0
condivisioni