Pubblicità

Bambini maltrattati.

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 682 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Oggi si utilizza il termine “abuso” per indicare diverse forme di maltrattamento che turbano gravemente il bambino, minando la sua integrità corporea, lo sviluppo fisico, affettivo, intellettivo e morale.

Per abuso non si intende esclusivamente, come comunemente si crede, l’incesto o le molestie sessuali, ma il termine comprende anche diverse forme di maltrattamento, come la trascuratezza, la violenza fisica e psichica, da parte di un familiare o di altre figure di riferimento che si occupano del bambino.

Oggi si dà molta importanza, come possibile forma di maltrattamento, anche ai comportamenti “impulsivi” degli adulti, quali gli scoppi d’ira, la perdita di controllo, l’emergere di emozioni forti, che anche se non intenzionali e sporadici, determinano comunque nel bambino gravi reazioni di tipo traumatico. Si tratta infatti di maltrattamenti quotidiani e apparentemente “banali”, di cui i bambini sono vittime a causa della loro fragilità, dipendenza e debolezza e che possono portare, in età adolescenziale o adulta, allo sviluppo di comportamenti antisociali, disturbi dell’alimentazione e della personalità, a depressione e tossicodipendenza.

Tratto da: "chiarasvegliado.it" - Prosegui nella Lettura dell'Articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Maternage

In psicologia, il maternage è il complesso di atteggiamenti ed azioni implicati nel rapporto madre-figlio, soprattutto nei primissimi anni, che possono essere i...

Feticismo

Il feticismo è una fissazione su una parte del corpo o su un oggetto, con un bisogno di utilizzarlo per ricavare delle gratificazioni psicosessuali. ...

Nevrosi

Le nevrosi rappresentano un gruppo di disturbi che coinvolgono la sfera comportamentale, affettivo-emotivo e psicosomatica dell’individuo in assenza di una pato...

News Letters

0
condivisioni