Pubblicità

Bambini più intelligenti se i genitori sono sposati?

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 464 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Che i genitori siano sposati o conviventi fa poca differenza per lo sviluppo intellettuale e mentale dei bambini; quello che semmai conta è l’educazione e la cultura dei genitori; almeno secondo uno studio del British Institute for Fiscal Studies.
Affinché il bambino sia più intelligente i genitori devono essere una coppia, ossia essere insieme a prescindere se sono legalmente sposati o no.

 


Quindi, lo stato civile dei genitori non è motivo d’influenza sullo sviluppo delle facoltà cognitive e sociali e «non vi sono evidenze» che questo possa essere un fattore chiave, ritengono i ricercatori britannici coordinati dalla dottoressa Ellen Greaves, economista presso l’IFS. Quello che invece pare sia significativo è il livello di educazione e cultura dei genitori stessi. I figli di coppie che sono più acculturate, e che seguono i propri bambini, dimostrano un maggiore sviluppo sociale e cognitivo rispetto a quelli che sono meno seguiti e che hanno genitori con una minore cultura.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come imparare ad andare [1599…

mar, 29 anni Ho avuto una relazione di 5 anni finita per motivi banali, incomprensioni, caratteri opposti e contrastanti. La storia é finita quasi tre anni...

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Consulenza [1599577765688]

Bice84, 36 anni Salve, volevo chiederle un'informazione riguardo alcuni comportamenti di mio marito. ...

Area Professionale

Considerazioni teoriche sulla …

In letteratura sono presenti diverse teorie sulle cause sottostanti l'abuso e la violenza domestica. Queste includono teorie psicologiche che considerano i trat...

La relazione gene-ambiente nel…

Fra gli scienziati è in corso un importante dibattito sui nuovi modelli che esaminano il ruolo combinato dei geni e dell'ambiente nell'evoluzione della schizofr...

Marketing e comunicazione nel …

I social media ed internet hanno modificato il modo di comunicare di milioni di persone. Di conseguenza è cambiato anche il modo di fare marketing ed è import...

Le parole della Psicologia

Cinofobia

Il cane è da sempre l’animale più amato dagli esseri umani, ormai è proverbiale la definizione “migliore amico dell’uomo” e in effetti la storia conferma questa...

Belonefobia

La belonefobia è definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli aghi e gli spilli, conosciuta anche come aicmofobia o aichmofobia. ...

Autismo

La sindrome fu identificata nel 1943 dallo Psichiatra inglese Leo Kanner, il quale notò che alcuni bambini presentavano un comportamento patologico che esulava ...

News Letters

0
condivisioni