Pubblicità

Basta cambio vita! Quando le paure soffocano le motivazioni

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 350 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Spesso sentiamo il desiderio di mollare tutto e cambiare vita radicalmente. Ma attenzione: ansia, timore e incertezza del futuro condizionano la possibilità di aprirsi nuove strade.
Lavoro, famiglia, stress; pochi stimoli e tanti impegni, ma anche delusioni e voglia di avventura. Sempre più spesso si ha voglia di un cambiamento radicale, per lasciarsi tutto alle spalle e andare alla ricerca di nuove emozioni. O più semplicemente realizzare i propri sogni. Professionali, affettivi o biologici che siano, i cambiamenti rappresentano una sfida importante che determina anche uno stato di ansia e, in alcuni casi, genera “resistenza”.

Lasciare la vita vecchia per una nuova oltre ad un sentimento di eccitazione, suscita ansie e timori:«ogni tipologia di cambiamento è una questione di portata “esistenziale” - spiega il dottor Vincenzo De Blasi - che necessita di una visione complessa dei fenomeni che lo caratterizzano e di una lettura multidisciplinare (psicologica, sociologica, biologica, antropologica, filosofica). L’essere umano si sviluppa sin dalla nascita, attraverso tappe evolutive che si susseguono “naturalmente”, processi e microprocessi di cambiamento, individuali e di gruppo, a volte graduali e meno evidenti, altre volte più marcati.

Tratto da: "psicologiepsicoterapeuti.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto urgente (1554296627141)

Virginia, 17     Avrei urgentemente bisogno di aiuto, soffro d'ansia da qualche anno e, adesso che mi sono momentaneamente ritirata dalla scuol...

Collega con manie ossessive co…

Rebecca, 29     Buongiorno vorrei un consiglio su come rapportarmi con una collega arrivata in studio da pochi mesi con contratto a termine rin...

Confusione e stress (155330395…

Elena, 22     Buonasera, cercherò di spiegare al meglio la mia situazione. Ho 22 anni e sono fidanzata con R. da quasi 8 anni e ho una bambina ...

Area Professionale

Articolo 13 - il Codice Deonto…

Proseguiamo, con il commento all'art.13 (obbligo di referto o di denuncia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settim...

La nera depressione e il Confi…

Elementi prognostici ed esperienze traumatiche nel Test I.Co.S. Un caso clinico di depressione analizzato ed illustrato attraverso l'utilizzo del Test Indice de...

Articolo 12 - il Codice Deonto…

Prosegue, con l'art.12, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini. Articolo 12 L...

Le parole della Psicologia

Anoressia Nervosa

L'anoressia nervosa è un disturbo alimentare, caratterizzato da una consistente perdita di peso, disturbi dell'immagine corporea, timore di ingrassare e amenorr...

Agorafobia

Il termine agorafobia viene dal greco e letteralmente significa: "paura degli spazi aperti”. Le persone che ne soffrono temono perciò lo spazio esterno, vissuto...

Emetofobia

Dal greco emein che significa "un atto o un'istanza di vomito" e fobia, ovvero "un esagerato solito inspiegabile e illogico timore di un particolare oggetto,&nb...

News Letters

0
condivisioni