Pubblicità

Become a Better Conversationalist With the "Rule of Three"

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 703 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Just change your ratio of these three kinds of statements - it works like magicshutterstock 160629524

- "All he ever talks about is himself—what he's doing, what he's interested in, what his ideas are."
- “She constantly lectures me. She never asks what I think.”
- "There's no disagreeing with him. I just let him expound, and then I just try to change the subject."
- “She has an opinion about everything, and she’ll give it to you—whether you ask for it or not.”

The secret to being a good conversationalist - one whom people enjoy talking with, and whose company they seek - is very simple: It's talking with them, not to them or at them.

It works like magic.

William James, a pioneer in the development of psychology, advised, “The deepest craving in every human being is the desire to be appreciated.” Yet, too many people are too busy appreciating themselves in conversation to notice or appreciate others.

Whether we like it or not, most people react to more than just the words we say. They respond to certain subtle features of our statements, and to the degree of respect, appreciation, and generosity we convey in the way we speak.

 

Tratto da PsychologyToday - prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

Tags: become better conversationalist rule three change ratio statements magic

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Religione e psicologia (154766…

Luca, 28     Buona sera, premetto che il mio quesito non riguarda strettamente un malessere mentale, ma comunque un interrogativo esistenziale ch...

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Area Professionale

Un articolo alla volta - Comme…

Catello Parmentola ed Elena Leardini introducono il loro impegno con i visitatori di Psiconline.it a commentare, articolo dopo articolo, il Codice Deontologico ...

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Le parole della Psicologia

Cyberbullismo

Il termine cyberbullismo, o bullismo on-line, indica una nuova forma di bullismo e di molestia che avviene tramite l’uso delle nuove tecnologie: e-mail, blog, c...

Facies

Il termine latino Facies si riferisce all’espressività ed alla mimica facciali, nonché alla mobilità dei muscoli pellicciai. In semeiotica medica, il termine s...

La vecchiaia

Il passaggio dalla mid-life alla vecchiaia è al giorno d’oggi più sfumato e graduale che nel passato, a causa dell’aumento della durata media della vita, del pr...

News Letters

0
condivisioni