Pubblicità

Berkeley, decifrato il "suono delle parole" nel cervello

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 584 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Registrando le onde neurali, potremo origliare le parole che una persona ha nella mente ma non dice, insomma le parole solo pensate: infatti e' stata decodificata la nostra ''lingua interiore'', ovvero le onde cerebrali collegate a certe parole.
Lo studio e' stato condotto alla University of California, Berkeley da Robert Knight e pubblicato sulla rivista PLoS Biology. In pratica gli esperti..

..hanno associato i suoni di un discorso vero alle onde cerebrali ingenerate nel cervello dell'uditore del discorso. Ogni parola e' stata associata a uno 'scroscio' preciso di onde cerebrali, cosi' che i ricercatori hanno acquisito la capacita' di predire quel che un uditore sente solo misurando le onde prodotte nel suo cervello all'ascolto.
Ci sono svariate prove che ascoltare il suono di una parola o immaginare quello stesso suono (pronunciando mentalmente la parola ma senza aprir bocca) sono azioni che...

 

 

 

Tratto da: "blitzquotidiano.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Blesità

Per blesità si intende il difetto di pronuncia provocato da una situazione anomala degli organi della fonazione o dalla loro alterata motilità, con conseguente ...

Melatonina

Omone secreto dai pinealociti della ghiandola pineale (o epifisi), derivato dalla serotonina, regolatore dei ritmi circadiani.   Il ruolo più noto dell...

Cinofobia

Il cane è da sempre l’animale più amato dagli esseri umani, ormai è proverbiale la definizione “migliore amico dell’uomo” e in effetti la storia conferma questa...

News Letters

0
condivisioni