Pubblicità

Blood Test May Predict Rate of Alzheimer's

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 357 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Blood tests may be able to predict the pace of Alzheimer’s disease progression, according to a new study.
Researchers from Johns Hopkins University reported they may be able to predict how quickly patients with Alzheimer’s will lose cognitive function by looking at levels of certain fats in the blood.The finding could provide useful information to families and caregivers and may also suggest treatment targets for the neurodegenerative disorder.

 

 

Past research has shown that cognitive function declines at different rates in Alzheimer’s patients. One-third of patients do not decline at all in five years time, another third decline at a moderate rate, and the remaining patients decline relatively quickly.
For the current study, researchers analyzed data from 120 probable Alzheimer’s patients at the Alzheimer's Disease and Memory Disorders Center at Baylor College of Medicine in Texas. They measured a variety of fats in the patients' blood and conducted multiple cognitive assessments over a period of two years.

 

 

Tratto da: "foxnews.com" - Prosegui nella lettura dell'articolo





 


 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Soffro di depressione (1546116…

jessica, 22     Ciao mi chiamo Jessica e ho 22 anni, è la prima volta che mi rivolgo a qualcuno. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Afefobia

L’afefobia è una fobia specifica che si concretizza con il disagio e la paura ingiustificate e persistenti di toccare e di essere toccati da altre persone. La ...

Tic

I tic sono quei disturbi, che consistono in movimenti frequenti, rapidi, involontari, apparentemente afinalistici. Sono percepiti come irresistibili, ma posson...

Aggressività

In psicologia indica uno stato di tensione emotiva generalmente espresso in comportamenti lesivi e di attacco. Nel corso degli anni l’aggressività...

News Letters

0
condivisioni