Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Boys May Find Talking About Problems A ‘Waste of Time’

on . Postato in News di psicologia | Letto 240 volte

A recent study sheds new light on why many males have difficulty discussing their problems with others — they tend to not think it is particularly useful.
“For years, popular psychologists have insisted that boys and men would like to talk about their problems but are held back by fears of embarrassment or appearing weak,” said researcher Dr. Amanda J. Rose, associate professor of psychological sciences at the University of Missouri.

 

 

“However, when we asked young people how talking about their problems would make them feel, boys didn’t express angst or distress about discussing problems any more than girls. Instead, boys’ responses suggest that they just don’t see talking about problems to be a particularly useful activity.”
Researchers conducted four different studies that included surveys and observations of nearly 2,000 children and adolescents. They discovered girls had positive expectations for how talking about problems would make them feel, such as expecting to feel cared for, understood and less alone. Surprisingly, boys were no more likely than girls to say that talking about problems would cause them to be embarrassed, or be worried that they would be teased, or feel bad about not taking care of the problems themselves.

 

 

Tratto da: "psychcentral.com" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

 


 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Amok

"Follia rabbiosa, una specie di idrofobia umana... un accesso di monomania omicida, insensata, non paragonabile a nessun'altra intossicazione alcolica".» (Zweig...

Emetofobia

Dal greco emein che significa "un atto o un'istanza di vomito" e fobia, ovvero "un esagerato solito inspiegabile e illogico timore di un particolare oggetto,&nb...

Ninfomania

Il termine ninfomane viene da ninfa (divinità femminile della mitologia e/o nome dato alle piccole labbra della vulva) e mania (che in latino significa follia)...

News Letters