Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Boys May Find Talking About Problems A ‘Waste of Time’

on . Postato in News di psicologia | Letto 232 volte

A recent study sheds new light on why many males have difficulty discussing their problems with others — they tend to not think it is particularly useful.
“For years, popular psychologists have insisted that boys and men would like to talk about their problems but are held back by fears of embarrassment or appearing weak,” said researcher Dr. Amanda J. Rose, associate professor of psychological sciences at the University of Missouri.

 

 

“However, when we asked young people how talking about their problems would make them feel, boys didn’t express angst or distress about discussing problems any more than girls. Instead, boys’ responses suggest that they just don’t see talking about problems to be a particularly useful activity.”
Researchers conducted four different studies that included surveys and observations of nearly 2,000 children and adolescents. They discovered girls had positive expectations for how talking about problems would make them feel, such as expecting to feel cared for, understood and less alone. Surprisingly, boys were no more likely than girls to say that talking about problems would cause them to be embarrassed, or be worried that they would be teased, or feel bad about not taking care of the problems themselves.

 

 

Tratto da: "psychcentral.com" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

 


 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Afasia

L’afasia è un disturbo della formulazione e della comprensione di messaggi linguistici, che consegue a lesioni focali cerebrali, in persone che avevano in pre...

Lallazione (le fasi)

La lallazione (o bubbling) è una fase dello sviluppo del linguaggio infantile che inizia dal quinto-sesto mese di vita circa. Essa consiste nell’em...

Memoria

La memoria è quel meccanismo neuropsicologico che permette di fissare, conservare e rievocare esperienze e informazioni acquisite dall’ambiente (in...

News Letters