Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

BRAIN GYM APPRENDERE CON SUCCESSO

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 349 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Scrivere, ascoltare, parlare e memorizzare sono atti che richiedono tutti similmente delle elaborazioni simultanee con entrambi gli emisferi cerebrali, cos come lo richiedono molte attivit di tipo fisico-sportivo, come l’atletica leggera, il tennis, la danza e i giochi sportivi di squadra. Il cervello (Brain )  diviso in due parti: quello destro e quello sinistro. Essi sono collegati da un “ponte chiamato corpo calloso . L’emisfero sinistro nel suo modo di procedere  focale, analitico e consequenziale.  conosciuto come cervello “Try o cervello del linguaggio. Controlla anche le funzioni muscolari motorie sul lato destro del corpo. L’emisfero destro  diffuso, olistico e simultaneo o parallelo.  detto anche Reflex  o cervello intuitivo. Controlla anche le funzioni muscolari motorie sul lato sinistro del corpo. Per una performance di successo molti compiti richiedono una elaborazione integrata e bilaterale degli emisferi.

Il Brain Gym offre un modello di apprendimento di alta qualit, fondato su test muscolari ed esercizi motori e coordinativi che vanno a stimolare i processi di integrazione cerebrale in modo preciso e diretto.  Si tratta di una tecnica sviluppata negli anni 80 dal Dr. Paul Dennison, Psicopedagogista e Ricercatore nell’ambito dell’educazione e del movimento. replica watches Egli  fondatore della Kinesiologia Educativa e del Brain Gym che nel 1991 ha avuto il riconoscimento dalla National Learning Foundation come uno dei migliori approcci al training dell’apprendimento.

Tratto da: "benessere.com" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Elaborazione del lutto (152630…

paola, 50     Buongiorno, scrivo per ricevere un buon consiglio riguardo una situazione delicata. Il fidanzato di mia figlia frequenta l'universi...

Fine di un amore senza motivo …

tz86, 31     Buongiorno, è circa un mese che sono stato lasciato dalla mia ragazza. Una relazione breve, circa un anno. Ma molto intensa e bella...

Difficoltà nelle relazioni con…

io, 25     Lavoro in un codominio come portiere, da un po' di tempo ho come la sensazione che si approffitino di me. ...

Area Professionale

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Obesità e Confine del Sé nel T…

In tutti i disturbi del comportamento alimentare, ed in particolare nell'obesità, troviamo le problematiche relative alla dimensione del dare/avere e del dentro...

Le parole della Psicologia

Riserva cognitiva

Alla fine degli anni Ottanta viene riconosciuta e definita la capacità individuale di resistere al deterioramento cognitivo fisiologico o patologico. Possono e...

Ailurofobia

La ailurofobia o elurofobia comp. di ailuro-, dal gr. áilouros ‘gatto’, e -fobia. è la paura irrazionale e persistente dei gatti. La persona che manifesta ques...

Xenofobia

Il significato etimologico del termine Xenofobia (dal greco ξενοφοβία, composto da ξένος, ‘estraneo, insolito’, e φόβος, ‘paura’) è “paura dell’estraneo” o anch...

News Letters

0
condivisioni