Pubblicità

Bribing children is a common parental tactic _ but at what cost?

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 317 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Whichever it is, many parents today readily admit to buying off their children, who get goodies for anything from behaving in a restaurant to sleeping all night in their own beds. Often, the rewards are for behaviors their own parents would have simply expected, just because they said so.

The new dynamic - sometimes seen as a backlash to that strictness - has some parenting experts wondering if today's parents have gone too soft. "It's definitely more our generation," Kirsten Whipple, a 35-year-old mom in Northbrook, Illinois, says with a quiet laugh. "I'm sure our parents would be appalled if they knew how much we bribe our children." She can see why they might be - but she and her husband try not to overuse rewards and have found they work best for smaller things. For instance, they might offer their boys, ages 5 and 8, a special dessert or a chance to rent a video game if they listen to their baby sitter. A good report card might earn a dinner out to celebrate. Whipple has noticed a downside though - what she calls a "sense of entitlement." "Often times, it leads to good behavior with a question attached: 'What are you going to give me?'" she says. That is part of what worries parenting experts.

Tratto da "Psycport.com"- prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Area Professionale

Articolo 4 - il Codice Deontol…

Articolo 4 Nell’esercizio della professione, lo psicologo rispetta la dignità, il diritto alla riservatezza, all’autodeterminazione ed all’autonomia di coloro ...

Che cos’è il Test del Villaggi…

Il test del Villaggio è un reattivo psicodiagnostico che può essere somministrato ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, alle coppie, alla coppia genitore-b...

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Le parole della Psicologia

Ipercinesia

Nel disturbo ipercinetico si ha la contemporanea presenza di sintomi quali: la breve durata dell’attenzione, distrazione, iperattività e almeno un sintomo di im...

Afefobia

L’afefobia è una fobia specifica che si concretizza con il disagio e la paura ingiustificate e persistenti di toccare e di essere toccati da altre persone. La ...

Sindrome da Alienazione Parent…

La Sindrome da Alienazione Parentale (PAS) è un disturbo che insorge quasi esclusivamente durante la fase di separazione o divorzio ed aumenta quando si verific...

News Letters

0
condivisioni