Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Bulli sul web: denunciati minorenni

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 168 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Una volta c'erano le bande di bulli metropolitani oggi la nuova frontiera dei piccoli delinquenti in erba è Internet. I finanzieri del comando provinciale della Guardia di Finanza di Milano hanno «sgominato» due bande di cracker rivali che si sfidavano on line danneggiando siti Internet e impedendo agli utenti di alcuni portali di accedere alla posta elettronica.I due capibanda hanno rispettivamente 13 e 16 anni e sono stati segnalati alla magistratura per accesso abusivo a un sistema informatico, violazione di corrispondenza e impedimento illecito di comunicazioni. Sono almeno una decina i «bulli informatici», tutti minori, coivolti nell'indagine.
L'indagine è partita la primavera scorsa quando il legale rappresentante di una multinazionale dell'industria informatica ha presentato un esposto alle Fiamme Gialle di Milano segnalando danni economici rilevanti, all'immagine ed ai diritti connessi al copyright per una serie di «invasioni» di pirati informatici.

I finanzieri hanno quindi iniziato a indagare credendo di dover puntare l'attenzione su adulti che con gli attacchi sul web «volevano alterare le regole di funzionamento della concorrenza e del mercato inerenti allo sfruttamento economico della proprietà intellettuale».
In realtà i detective con grande stupore si sono resi conto di non trovarsi in presenza dei classici fenomeni di pirateria informatica, ma di avere a che fare con due distinti gruppi di cracker composti esclusivamente da adolescenti e in competizioni tra loro.

tratto da La Gazzetta del Mezzogiorno - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Non so più che fare (153056873…

Alessia, 16     Non so più che fare, passo ogni giorno come se fossi in una bolla dove solo io sono in grado di capirmi, non si più davvero dove ...

Ansia, paura agitazione a caus…

Linda, 20     Salve, sono linda ho da un anno paura del vento, quando è forte pensavo mi fosse passata ma a quanto pare non è cosi anche perché o...

Paura di stare soli (153061543…

Alice, 25     Buongiorno, tra qualche mese andrò a convivere con il mio ragazzo ma quando ci penso non riesco a stare tranquilla. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Nevrastenia

Termine introdotto dal medico statunitense Beard, nel 1884, per designare un quadro clinico, caratterizzato da stanchezza fisica e mentale, irritabilità, insonn...

Disturbo schizotipico di perso…

Disturbo di personalità  caratterizzato da  isolamento sociale, comportamento insolito e bizzarro,  “stranezze del pensiero.” Il Disturbo schizo...

Bad trip

Con l'aggiunta dell'aggettivo bad (bad trip), si indicano in specifico le esperienze psico-fisiche definibili come negative o spiacevoli per il soggetto. In it...

News Letters

0
condivisioni