Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Celiachia aumenta rischio depressione e disturbi alimentari

on . Postato in News di psicologia | Letto 245 volte

La celiachia è un disturbo che si va diffondendo sempre più. Si contraddistingue da una reazione negativa al glutine contenuto in alcuni tipi di alimenti – in genere cereali. Questa intolleranza è causa di diversi tipi di sintomi, tra cui dolori addominali, costipazione, riduzione dell’appetito, diarrea, nausea e vomito.
Se questo già di per sé non bastasse, oggi, un nuovo studio pubblicato su Chronic Illness suggerisce che chi ne soffre è più esposto al rischio di sviluppare la depressione e disturbi del comportamento alimentare.

 

 

 

I soggetti più colpiti tuttavia pare siano le donne.
Lo studio che ha messo in evidenza come la celiachia possa anche essere un fattore di rischio, per le donne, di cadere in depressione e soffrire di disturbi alimentari, è stato condotto dai ricercatori statunitensi della Pennsylvania State University, coordinati dal professor Josh Smyth.
I ricercatori hanno così coinvolto 177 donne con un’età superiore ai 18 anni – con diagnosi di celiachia - a cui è stato chiesto di rispondere a una serie di domande, via web, basate sulle proprie esperienze fisiche, emozionali e comportamentali.

 

 

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Limerence (o ultrattaccamento)…

È uno stato cognitivo ed emotivo caratterizzato da intenso desiderio per un'altra persona. Il concetto di Limerence (in italiano ultrattaccamento) è stato elab...

Bigoressia

Il termine trova la sua etimologia nell'inglese "big = grande” e nel latino "orex=appetito”, ad indicare la "fame di grossezza” Per bigoressia, vigoressia o an...

Autostima

L'autostima è il processo soggettivo e duraturo che porta il soggetto a valutare e apprezzare se stesso tramite l'autoapprovazione del proprio valore personale ...

News Letters