Pubblicità

Certe riviste possono inneggiare alla violenza sessuale

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 585 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

In molte riviste maschili la donna diviene oggetto di sessualizzazione. E questo spesso appare evidente già dalle foto pubblicate. Tuttavia, anche le considerazioni sulle donne che vengono riportate nelle pagine non sembrano essere delle migliori, anzi, secondo alcuni ricordano molto quelle degli stupratori. Ecco quanto asserisce uno studio condotto dai ricercatori dell’Università del Surrey (Uk).

Tale studio – a detta degli psicologi – mette in evidenza il pericolo della sessualizzazione della donna attraverso i media. Ma potrebbe anche divenire un potente strumento perché ciò non accada più. A ogni modo, per comprendere l’entità del fenomeno, i ricercatori hanno coinvolto un gruppo di uomini di età compresa fra i 18 e i 46 anni a cui poi è stato mostrato un elenco di considerazioni e giudizi sulle donne ripresi dai magazine inglesi “for men only” più conosciuti, più un altro elenco compilato, inizialmente a insaputa dei partecipanti, con i giudizi raccolti per mezzo di interviste ad alcuni stupratori convinti e precedentemente condannati per reati sessuali.

 

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Vuoi conoscere la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia adatta alle tue esigenze? O quella più vicina al tuo luogo di residenza? Cercala su logo.png




 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Perdere le persone importanti …

  Crazy, 48 anni Buonasera, chiedo come si fa ad accettare prima la perdita di un marito e dopo poco quella di un fratello. {loadposition pub3} &n...

Ragazzo insicuro e con ansia d…

Annie, 27 anni       Buonasera! In psicologia, i cinque fattori che elencherò possono essere correlati l'uno all'altro oppure no?* Ansia d...

Situazione complessa [16102055…

  Nanna, 30 anni Ciao, ho cambiato città e lavoro per il mio compagno e ora siamo arrivati a un punto che in ogni discussione lui prende la valigia ...

Area Professionale

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Le parole della Psicologia

Fobie

Nel DSM-IV la fobia specifica è definita come la "paura marcata e persistente, eccessiva o irragionevole, provocata dalla presenza o dall'attesa di un oggetto o...

Dipendenza sessuale

“Brandon ha paura di questa intimità, fa sesso casuale o con prostitute, ma se deve davvero fare l’amore per lui è impossibile, perché lasciar entrare qualcuno ...

Stress

Il termine stress, tradotto dall’inglese, significa "pressione" (o “sollecitazione"), ed è stato introdotto per la prima volta da Hans Seyle nel 1936 per indica...

News Letters

0
condivisioni