Pubblicità

Cervello: Italiani scoprono come l'occhio cattura i dettagli

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 241 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Immaginate uno splendido paesaggio, una foresta e magari un bel cervo nascosto tra la boscaglia: se anche in lontananza riuscite a distinguere e godere dell'immagine, scorgendo gli alberi e anche l'animale nella macchia, e' merito di piccolissimi impercettibili movimenti dell'occhio che ''rinfrescano l'immagine'' in tempo reale, un po' come si aggiorna una pagina internet, permettendo cosi' di percepire ogni dettaglio di essa.

La scoperta di uno dei trucchi che i nostri occhi usano per vedere i dettagli, che ci da' quindi acuita' visiva, si deve a un team di ricercatori italiani che lavorano presso l'Universita' di Boston diretto da Michele Rucci, in America da 14 anni dopo la laurea in ingegneria a Firenze. La scoperta, resa nota questa settimana sulla rivista Nature, e' importante non solo perche' risponde a una domanda vecchia decenni, ovvero qual e' la funzione dei 'movimenti di fissazione' dell'occhio, ma anche perche' alcune condizioni come il nistagmo congenito (in cui questi movimenti sono alterati) sono associate a deficit visivi.

Tratto da "yahoo.com" - prosegui nella lettura dell'articolo


0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia e inadeguatezza (1570737…

Limmy6, 21 Sono una studentessa universitaria e da quando ho iniziato non ho avuto mai problemi a parlare con gli altri e a fare nuove amicizie. Conosco e ...

Indecisione e paura di essere …

Dusy, 31 Purtroppo penso che la mia storia sia arrivata al termine. sono 10 anni che sono fidanzata di cui 4 di convivenza e prima di questa una storia, di...

Non so più cosa voglio (156899…

Giusy, 33 Buongiorno, scrivo perchè negli ultimi mesi ci sono stati degli accadimenti che hanno stravolto un pò la mia vita. ...

Area Professionale

Articolo 38 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.38 (decoro e dignità professionale) prosegue, su Psiconline.it, il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana...

Articolo 37 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.37 (competenze e limiti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo setti...

Attivo il Forum sul Test I.Co…

Attivato sul Forum di Psiconline uno spazio, esclusivamente riservato ai professionisti, dedicato alla conoscenza e al confronto sul Test del Confine del Sè (I...

Le parole della Psicologia

Complesso di Edipo

Il nome deriva dalla leggenda di Edipo, re di Tebe, che, inconsapevolmente, uccide il padre Laio e sposa la madre Giocasta. Nella teoria psicoanalitica, indica...

I ricordi flashbulb

Le flashbulb memories (FBM o ricordi flashbulb) sono state definite per la prima volta da Brown e Kulik nel 1977 come ricordi fotografici vividi, dettagliati e ...

Dismorfismo corporeo

L’interesse sociale nei confronti del Disturbo di Dismorfismo Corporeo (BDD) è cresciuto solo recentemente nonostante sia stato documentato per la prima volta n...

News Letters

0
condivisioni