Pubblicità

Cervello, l'importante è guadagnare più dei colleghi

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 278 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Se è bello guadagnare tanto, è ancora meglio se lo stipendio è più alto di quello dei colleghi. L’assunto potrebbe apparire cinico, ma è vero: ad affermarlo è uno studio tedesco pubblicato su Science, secondo cui percepiamo il nostro guadagno non solo per il suo valore assoluto, ma anche in base a quanto prendono gli altri. La ricerca, una “coproduzione” di economisti e neuroscenziati dell’università di Bonn, sembrerebbe smentire le teorie economiche tradizionali che, finora, hanno preso in considerazione solo il guadagno individuale.

La valutazione dei volontari è avvenuta a coppie, registrando la loro attività cerebrale con la risonanza magnetica mentre ricevevano o meno una ricompensa economica. Quando guadagnavano più dell’altro partecipante, mostravano un’attività del centro cerebrale “della ricompensa” maggiore rispetto a quando venivano pagati entrambi con la stessa cifra. Lo scopo del team della Bonn University, guidato dall’epilettologo Christian Elgere e dall’economista Armin Falk, è «scoprire - spiegano - come funziona la mente dell’”Homo economicus”».

Tratto da "LaStampa.it" - prosegui nella lettura dell'articolo


0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficoltà nello studio per un…

Annesin, 75 Gentili Signori,ho bisogno di un consiglio, perché vorrei dare una mano a una persona a me cara per un problema piccolo, ma che la inquieta per g...

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Area Professionale

Articolo 18 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.18 (libertà di scelta), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo sett...

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Le parole della Psicologia

Sindrome di Wanderlust

È l’impulso irrefrenabile di viaggiare, esplorare e scoprire posti nuovi per ampliare i propri orizzonti Le persone che hanno una voglia perenne di partire, ch...

Lo stereotipo

Il termine stereotipo deriva dalle parole greche "stereos" (duro, solido) e "typos" (impronta, immagine, gruppo), quindi "immagine rigida". Si tratta di...

Disturbi di Personalità

Con il termine Personalità si intende l'insieme dei comportamenti di un individuo, il suo modo di percepire se stesso, gli altri e la realtà, il modo di reagire...

News Letters

0
condivisioni