Pubblicità

Chemical Suicides, Popular in Japan, Are Increasing in the U.S.

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 375 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

In Japan it is known as detergent suicide, a near-instant death achieved by mixing common household chemicals into a poisonous cloud of gas.
By some counts, more than 2,000 people there have taken their own lives, inhaling the gas — in most cases hydrogen sulfide — in cars, closets or other enclosed spaces. The police now say they are seeing an increasing number of similar suicides in the United States, inspired by Web sites that carry recipes for the chemical mix as well as detailed instructions on how to use it.

 

And as in Japan, where the suicides have caused whole neighborhoods to be evacuated and sent dozens of people to the hospital, the desperate and despondent are not the only victims.
Of 72 chemical suicides experts have documented in the United States since 2008, at least 80 percent have resulted in injuries to police officers, firefighters, emergency workers or civilians exposed to the gas, despite the efforts of suicide victims to protect others by putting warning signs on car windows or closet doors, said Deputy Chief Jacob Oreshan of the New York State Office of Fire Prevention and Control, who has been tracking the cases.

 

Tratto da: "nytimes.com" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Gelosia o invidia? (1551968137…

Flow, 24     Buongiorno, ho 24 anni e sono sposato. ...

Problemi con la biologia marin…

JIM87, 32     Buongiorno ho frequentato il corso di laurea magistrale di biologia marina all'Università di Padova e dopo vari problemi con un pro...

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Area Professionale

Articolo 8 - il Codice Deontol…

Prosegue con l'articolo 8, anche questa settimana, su Psiconline.it il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani a cura di Catello Parm...

Articolo 7 - il Codice Deontol…

Proseguiamo su Psiconline.it, settimana dopo settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di...

Elementi di Diritto per lo psi…

In questo articolo forniremo dettagliatamente alcuni elementi basilari di diritto per lo psicologo clinico che si trovi chiamato ad operare direttamente nel con...

Le parole della Psicologia

Dipendenza

La dipendenza è una condizione di bisogno incoercibile di uno specifico comportamento o di una determinata sostanza (stupefacenti, farmaci, alcol, shopping, Int...

Podofobia

Una tra le paure meno conosciute sembra essere la podofobia ovvero la paura dei piedi. Il termine fobia (che in greco significa “paura” e “panico”)&n...

Anorgasmia

Con il termine “anorgasmia” si fa riferimento alla mancanza e/o assenza di orgasmo, intesa come difficoltà o incapacità a raggiungere l'orgasmo.  Il termi...

News Letters

0
condivisioni