Pubblicità

Chi è depresso prende decisioni migliori

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 355 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

La depressione può affliggere le persone ma, secondo un nuovo studio, le rende in grado di prendere decisioni più sagge poiché ponderate maggiormente.
Saranno depressi, ma se devono prendere delle decisioni sono più affidabili delle persone di umore normale. Questo è quello che sostengono un gruppo internazionale di scienziati che ha condotto uno studio i cui risultati sono stati pubblicati sul Journal of Abnormal Psychology.

I ricercatori Bettina von Helversen (University of Basel, Switzerland), Andreas Wilke (Clarkson University), Tim Johnson (Stanford University), Gabriele Schmid (Technische Universitat Munchen, Germany), e Burghard Klapp (Charit Hospital Berlin, Germany) hanno reclutato 54 volontari. Di questi, 15 con disturbo depressivo maggiore, 12 in via di guarigione e 27 senza problemi di salute mentale.
Tutti i partecipanti sono stati invitati a scegliere il miglior candidato per un posto di segretario/a visionando su uno schermo 40 aspiranti al lavoro.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 


 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Limerence (o ultrattaccamento)…

È uno stato cognitivo ed emotivo caratterizzato da intenso desiderio per un'altra persona. Il concetto di Limerence (in italiano ultrattaccamento) è stato elab...

Parafrenia

Sindrome psicotica, caratterizzata da vivaci allucinazioni (per lo più uditive, ma anche visive, tattili, olfattive, ecc.) e da idee deliranti, associate a di...

Lallazione

Indica quella fase di sviluppo del linguaggio infantile, che comincia all’incirca intorno al quarto-quinto mese di vita, e che consiste nell’emissione di suoni...

News Letters

0
condivisioni