Pubblicità

Chicago summer jobs program for high school students dramatically reduces youth violence

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 345 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

A public summer jobs program for high school students from disadvantaged neighborhoods in Chicago reduced violent crime arrests by 43 percent over a 16-month period, according to a new study from the University of Chicago Crime Lab and the University of Pennsylvania.
The randomized controlled trial is published in the journal Science.
This research comes as youth employment in the summer months, when teenagers are most likely to work, is near a 60-year low. The challenges facing minority and low-income youth are particularly stark; the 2010 employment rate for low-income black teens in Illinois was less than one-fourth the rate for higher-income white teens: 9 percent vs. 39 percent.
Study author Sara Heller, (PhD ’13), Assistant Professor of Criminology at the University of Pennsylvania, noted that acts of violence kill almost 150 people daily in the United States, and injure more than 6,000 – a level the Centers for Disease Control and Prevention call a public health crisis. Youth (ages 10-24) are twice as likely as adults to be victims or perpetrators of violence, and the problem is concentrated among disadvantaged minority youth. Joblessness has been identified by experts as one of the major causes of these racial violence disparities.
The new study evaluated the impact of Chicago’s One Summer Plus program, which offers eight weeks of part-time summer employment at Illinois minimum wage ($8.25/hour) and an adult job mentor to help youth manage barriers to employment.

 

Tratto da psypost.org Prosegui nella lettura dell'articolo

 

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia ingestibile (15442947529…

Sofia, 17     E' da un anno che la mia vita non é più come era prima. a causa del tanto stress provocato probabilmente dalla scuola e dalla famig...

Disturbo alimentare (154418616…

Isa21,  20     Carissimo psiconline, saró breve e cercheró di spiegare come mi sento in maniera piú chiara possibile.Vivo all'estero per st...

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

La Dislessia

I DSA sono disturbi del neurosviluppo che riguardano la capacità di leggere, scrivere e calcolare in modo corretto e fluente che si manifestano con l'inizio del...

Folie à deux

La folie à deux è un disturbo psicotico condiviso, ossia una “follia simultanea in due persone”.  Essa è una psicosi reattiva che insorge in modo simultane...

Erotomania

In psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona provi sentimenti amorosi nei suoi...

News Letters

0
condivisioni