Pubblicità

Children learn aggressive ways of thinking and behaving from violent video games

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 389 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Children who repeatedly play violent video games are learning thought patterns that will stick with them and influence behaviors as they grow older, according to a new study by Iowa State University researchers. The effect is the same regardless of age, gender or culture. Douglas Gentile, an associate professor of psychology and lead author of the study published in JAMA Pediatrics, says it is really no different than learning math or to play the piano.
“If you practice over and over, you have that knowledge in your head. The fact that you haven’t played the piano in years doesn’t mean you can’t still sit down and play something,” Gentile said. “It’s the same with violent games – you practice being vigilant for enemies, practice thinking that it’s acceptable to respond aggressively to provocation, and practice becoming desensitized to the consequences of violence.” Researchers found that over time children start to think more aggressively.

 

 


Tratto da www.psypost.org- Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Gelosia o invidia? (1551968137…

Flow, 24     Buongiorno, ho 24 anni e sono sposato. ...

Problemi con la biologia marin…

JIM87, 32     Buongiorno ho frequentato il corso di laurea magistrale di biologia marina all'Università di Padova e dopo vari problemi con un pro...

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Area Professionale

Articolo 8 - il Codice Deontol…

Prosegue con l'articolo 8, anche questa settimana, su Psiconline.it il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani a cura di Catello Parm...

Articolo 7 - il Codice Deontol…

Proseguiamo su Psiconline.it, settimana dopo settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di...

Elementi di Diritto per lo psi…

In questo articolo forniremo dettagliatamente alcuni elementi basilari di diritto per lo psicologo clinico che si trovi chiamato ad operare direttamente nel con...

Le parole della Psicologia

Gimnofobia

Il termine, dal greco “gymnos” (nudo) e “phobos” (paura), definisce la paura persistente, anormale ed ingiustificata per la nudità Coloro che soffrono di quest...

Autotopoagnosia

L'autotopoagnosia è un disturbo di rappresentazione corporea, clinicamente raro, in cui è presente l'incapacità di indicare le parti del corpo. Nella maggior p...

Carattere

Dal greco karasso, che significa letteralente "incidere", è l'insieme delle doti individuali e delle disposizioni psichiche di un individuo. Può anche essere...

News Letters

0
condivisioni