Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Ciò che pensi di te stesso può aprire la strada alla demenza

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 266 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Attenzione a ciò che si pensa perché potrebbe avverarsi. Questa è una “legge” fondamentale per chi ritiene che tutto ciò che ci capita nella vita sia frutto dei nostri pensieri e, a quanto pare, questi nostri pensieri avrebbero un drammatico quanto determinante ruolo nella possibilità di sviluppare una forma di demenza.
L’idea che quello che si pensa di se stessi possa influenzare il rischio di demenza o declino cognitivo arriva da un nuovo studio francese a opera dei ricercatori dell’Università 2 di Bordeaux.

 

Qui, il dottor Christophe Tzourio – autore principale dello studio – e colleghi hanno analizzato lo stato di salute, e quello che ritenevano tale, di 8.169 persone di entrambi i sessi di 65 anni d’età o più.
Ai partecipanti, seguiti per sette anni dall’inizio dello studio, è stato chiesto di esprimere un giudizio personale sul proprio stato di salute. Durante il periodo di osservazione, 618 persone hanno sviluppato una forma di demenza.

 

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Consiglio (1530794336243)

luciano85, 32     Il motivo principale che mi spinge ad avere un parere è che vorrei capire se determinate sensazioni, pensieri e ansie siano nor...

Marito che pensa solo alla sua…

Namaste, 30     Salve, sono una ragazza di 30 anni sposata da 3 anni con un cittadino marocchino di 23. ...

L'amore e la comunicazione (15…

Anna, 26     Salve Dottore, mi trovo in una relazione da sei anni con A., abbiamo due anni di differenza ed ancora non conviviamo. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

L’adolescenza

L'adolescenza (dal latino adolescentia, derivato dal verbo adolescĕre, «crescere») è quel tratto dell'età evolutiva caratterizzato dalla transizione dallo stato...

Disturbi somatoformi

I Disturbi Somatoformi rappresentano una categoria all’interno della quale sono racchiuse entità cliniche caratterizzate dalla presenza di sintomi fisici non im...

Intelligenza Emotiva

"Si tratta delle capacità di motivare se stessi e di persistere nel perseguire un obiettivo nonostante le frustazioni; di controllare gli impulsi e rimandare la...

News Letters

0
condivisioni