Pubblicità

Ciò che vediamo non sempre rispecchia la realtà

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 340 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

“Se non vedo non ci credo”… Oppure: “credo solo ai miei occhi”… e via discorrendo, i modi di dire sono tanti mentre la realtà dovrebbe essere una sola, per tutti. Invece, pare non sia così e le cose su cui puntiamo non solo il nostro sguardo, ma anche la mente, possono assumere connotati diversi, passando così da una realtà oggettiva a una soggettiva. Ecco quanto affermato da un nuovo studio dell’Università di Yale (Usa)..

 

 

..i cui risultati saranno pubblicati su Psychological Science, una rivista dell’Association for Psychological Science.
Concentrarsi su qualcosa, osservarla attentamente e a lungo dovrebbe fornirci maggiori dettagli su di essa e renderla più concreta e affidabile, invece proprio questo atteggiamento la renderebbe meno “reale” e più virtuale. Tutto a causa della mente che, mai come in questo caso, “mente”.
«Capire dove gli oggetti sono, in tutto il mondo appare come uno dei più fondamentali e importanti lavori del cervello. E' stato sorprendente scoprire che anche questo semplice tipo di percezione è distorta dalla nostra mente», ha spiegato lo psicologo Brandon Liverence.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficoltà nello studio per un…

Annesin, 75 Gentili Signori,ho bisogno di un consiglio, perché vorrei dare una mano a una persona a me cara per un problema piccolo, ma che la inquieta per g...

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Musofobia

Il termine musofobia, che deriva del greco μῦς (mys) che significa "topo", è la paura persistente ed ingiustificata per i topi, più in generale per i roditori. ...

Memoria

La memoria è quel meccanismo neuropsicologico che permette di fissare, conservare e rievocare esperienze e informazioni acquisite dall’ambiente (interno ed este...

Parafilia

  Con il termine Parafilie si fa riferimento ad un insieme di perversioni sessuali caratterizzate dalla presenza di comportamenti regressivi che prendono ...

News Letters

0
condivisioni