Pubblicità

Ci mancava la depressione post partum anche per i neo papà!

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 460 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Il papà di fronte all’intensa storia d’amore che inizia tra la mamma ed il suo neonato si domanda spesso: “io cosa ci sto a fare fra loro?” e molti descrivono la sensazione dolorosa di “essere esclusi” da qualcosa di molto importante che comunque riguarda anche a loro.

Non si sa molto sulle cause di questo fenomeno, ma conoscerle di certo consentirebbe di facilitare il precoce coinvolgimento emotivo dei neo-papà necessario per una sana crescita non solo del bambino ma anche della coppia genitoriale. Il ruolo del padre è dunque fondamentale all’interno della “simbiosi” madre-figlio per divenire anch’egli una altrettanto solida figura di riferimento per il bambino.

Tratto da "agoramagazine.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Morte del padre senza emozioni…

 bianca, 54 anni     Buongiorno Dottori, da qualche settimana è morto mio padre di 81 anni dopo una breve malattia. Non ho mai avuto un b...

Il mio fidanzato mi umilia [1…

Ragazza991, 19 anni         Buonasera,   sono fidanzata da due anni, e ormai è da un anno o poco più che ogni volta che gl...

Aiuto [1610926691822]

Brigida, 38 anni     Buonasera, sono una mamma disperata. Vi scrivo per un consulto in merito a mia figlia Giulia di 9 anni. Da un annetto circ...

Area Professionale

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Le parole della Psicologia

Anancasmo

Con i termine “anancasmo”, dal greco ἀναγκασμός ossia "costrizione, violenza", ci si riferisce al sintomo delle nevrosi ossessive o compulsive, consistente nell...

Ortoressia

L'ortoressia (dal greco orthos "corretto" e orexis "appetito") è una forma di attenzione abnorme alle regole alimentari, alla scelta del cibo e alle sue caratte...

Bulimia

La bulimia è, insieme all’anoressia, uno dei più importanti disturbi del comportamento alimentare. L’etimologia della parola “bulimia” deriva dai termini grec...

News Letters

0
condivisioni