Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Cioccolato e vino rosso, l’accoppiata che amplifica la potenza cerebrale

on . Postato in News di psicologia | Letto 233 volte

Sostanze contenute nel cioccolato fondente e nel vino rosso possono aumentare le capacità del cervello, tra cui quella di risolvere problemi complessi.
Niente di così misterioso, ma interessante, quello che hanno scoperto i ricercatori della Northumbria University Medical School di Newcastle (Uk). Sono difatti i polifenoli, sostanze già note per i loro effetti antiossidanti, a essere stati ritenuti offrire un vantaggio nel lavoro svolto dal cervello quando si tratta di risolvere problemi, anche complessi.

L’effetto conseguito da queste sostanze andrebbe ad agire sui vasi sanguigni che, dilatati, farebbero aumentare l’afflusso di sangue al cervello. Da qui, un aumento di ossigeno e zuccheri permetterebbe al cervello di lavorare meglio e con più efficienza. Nel caso specifico del vino rosso, l’effetto di maggior afflusso di sangue sarebbe offerto dal noto componente resveratrolo, oggetto di numerosi studi, tra cui i due presi in considerazione dai ricercatori.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo


 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Ansia e derealizzazione (1511…

LukasV, 25     Salve, sto passando un periodo difficile in cui c'è di mezzo una sentenza (tra pochi giorni) per il futuro dell'affidamento di mio...

matrimonio, figli, amante (151…

tosca, 35     Sono una donna sposata da solo un anno, ma la relazione dura da circa 10 anni. ...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Lallazione

Indica quella fase di sviluppo del linguaggio infantile, che comincia all’incirca intorno al quarto-quinto mese di vita, e che consiste nell’emissio...

Aprassia

L'aprassia (dal greco "a" prefisso di negazione e "praxía", cioe' fare, quindi incapacità di fare) è un deficit primitivo dell’attivi...

Autismo

La sindrome fu identificata nel 1943 dallo Psichiatra inglese Leo Kanner, il quale notò che alcuni bambini presentavano un comportamento patologico che esulava ...

News Letters