Pubblicità

Cioccolato e vino rosso, l’accoppiata che amplifica la potenza cerebrale

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 326 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Sostanze contenute nel cioccolato fondente e nel vino rosso possono aumentare le capacità del cervello, tra cui quella di risolvere problemi complessi.
Niente di così misterioso, ma interessante, quello che hanno scoperto i ricercatori della Northumbria University Medical School di Newcastle (Uk). Sono difatti i polifenoli, sostanze già note per i loro effetti antiossidanti, a essere stati ritenuti offrire un vantaggio nel lavoro svolto dal cervello quando si tratta di risolvere problemi, anche complessi.

L’effetto conseguito da queste sostanze andrebbe ad agire sui vasi sanguigni che, dilatati, farebbero aumentare l’afflusso di sangue al cervello. Da qui, un aumento di ossigeno e zuccheri permetterebbe al cervello di lavorare meglio e con più efficienza. Nel caso specifico del vino rosso, l’effetto di maggior afflusso di sangue sarebbe offerto dal noto componente resveratrolo, oggetto di numerosi studi, tra cui i due presi in considerazione dai ricercatori.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo


 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Area Professionale

Articolo 4 - il Codice Deontol…

Articolo 4 Nell’esercizio della professione, lo psicologo rispetta la dignità, il diritto alla riservatezza, all’autodeterminazione ed all’autonomia di coloro ...

Che cos’è il Test del Villaggi…

Il test del Villaggio è un reattivo psicodiagnostico che può essere somministrato ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, alle coppie, alla coppia genitore-b...

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Le parole della Psicologia

Ecoprassia

È l’imitazione dei movimenti di altri, per esempio, di azioni (ecocinesi) e gesti (ecomimia). L'ecoprassia consiste nell' imitazione spontanea dei movimenti ...

Dipendenza

La dipendenza è una condizione di bisogno incoercibile di uno specifico comportamento o di una determinata sostanza (stupefacenti, farmaci, alcol, shopping, Int...

Imago

Termine, introdotto da Jung, che designa il prototipo inconscio elaborato a partire dalle prime relazioni intersoggettive, reali o fantasmatiche, con cui il sog...

News Letters

0
condivisioni