Pubblicità

Cioccolato ringiovanisce cervello, ma ne serve troppo

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 598 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

La ricerca è stata condotta su 37 persone, di età comprese tra 50 e 69 anni. I partecipanti sono stati suddivisi in due gruppi: ai primi 19 è stato chiesto di assumere, ogni giorno, 900 milligrammi di flavanoli, i composti antiossidanti presenti nel cacao. Gli altri 18, invece, hanno dovuto consumarne, quotidianamente, soltanto 10 mg. All'inizio e dopo un periodo di tre mesi, i volontari hanno dovuto effettuare un test cognitivo volto a misurarne le capacità mnemoniche. Inoltre, attraverso la risonanza magnetica i ricercatori ne hanno esaminato le funzioni cerebrali.
Al termine dell'esperimento, è emerso che i soggetti che avevano assunto la quantità maggiore di flavanoli hanno ottenuto, nel test, punteggi più alti rispetto agli altri. In particolare, mostravano un significativo miglioramento della memoria, comparabile a quella di un uomo di 30-40 anni: fino a trent'anni più giovane rispetto alla loro età. gli studiosi hanno scoperto che l'assunzione della bevanda ricca di flavonoli aveva determinato, nei partecipanti, un maggiore afflusso di sangue all'interno del "giro dentato" dell'ippocampo, l'area in cui si rigenerano le cellule cerebrali e si formano nuovi ricordi.

 

Tratto da:salute24.ilsole24ore.com- Prosegui nella lettura dell'articolo

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Richiesta di sessione di terap…

Daniele C., 24 anni     Ciao, sono un ragazzo di 24. Ho dei problemi a gestire rabbia e nervosismo e la cosa ha un effetto negativo su di me e ...

Rapporti nonni-nipoti [1619430…

soffice, 42 anni     Gentili dottori, vi chiedo un parere circa l’atteggiamento da tenere verso il padre di mio marito, nonno della nostra bam...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Sindrome di De Clerambault

La Sindrome di De Clerambault in psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona pro...

Tic

I tic sono quei disturbi, che consistono in movimenti frequenti, rapidi, involontari, apparentemente afinalistici. Sono percepiti come irresistibili, ma posson...

Gerontofilia

Con il termine  gerontofilia (dal greco geron  anziano e philia cioè amore affinità) si indica una perversione sessuale caratterizzata da un'esclusi...

News Letters

0
condivisioni